Calciomercato Roma, cala il prezzo del cartellino: anche Marotta in agguato

Calciomercato Roma, si abbassano le importanti pretese per il suo ingaggio e Marotta ne approfitta per anticipare Mourinho e non solo.

Vi abbiamo in questi minuti raccontato delle dichiarazioni del grande ex che, a poche ore da Roma-Leicester, potrebbero dividersi con l’evento di stasera il ruolo di argomento maggiormente discusso nell’etere capitolino. In attesa di vedere se le sue parole siano state una sorta di annuncio anche sul futuro, riportiamo però anche degli importanti aggiornamenti che coinvolgono l’Inter.

Calciomercato Roma
José Mourinho ©LaPresse

Quest’ultima rischia di perdere il campionato dopo aver dato per quasi una stagione intera l’impressione di poterlo dominare, pagando alcune battute di arresto reiterate e inattese, verificatesi nei momenti più importanti della stagione. Indipendentemente dall’esito finale, i nerazzurri saranno chiamati a fine anno a intervenire in plurime regioni di campo, godendo degli introiti Champions.

Un po’come in casa Roma con Pinto, anche Marotta dovrà limare diversi reparti, a partire da un attacco che non può contare unicamente sul 36enne Dzeko e su un Correa che ha fin qui vissuto più bassi che alti. Il tutto, ovviamente, senza dimenticare di Lautaro Martinez, recentemente a segno anche proprio contro Mourinho, che potrebbe lasciare Milano a giugno.

Calciomercato Roma, inserimento Marotta per Ekitike: si punta ad abbassare il prezzo

Calciomercato Roma
Hugo Ekitike ©LaPresse

I nomi monitorati in casa Inter sono tanti e, tra i vari, spunta anche quello di Hugo Ekitike. Il giovanissimo centravanti del Reims compirà 20 anni il prossimo mese ed è considerato a livello continentale uno dei prospetti più importanti nel suo ruolo. Come raccontatovi, anche la Roma aveva maturato un certo interesse nei suoi confronti, pur figurando sin da subito consapevole di quella che sarebbe stata la fitta concorrenza per il suo ingaggio.

Ekitike non è però solo un nome nel denso corpus di elementi monitorati da Marotta per rimpolpare la regione offensiva di Inzaghi. Come riferisce “Il Corriere dello Sport“, infatti, l’Inter è in contatto con l’entourage del numero 22 per comprendere i margini di inserimento e provare ad abbassare le pretese del club francese in seguito all’infortunio alla coscia rimediato qualche mese fa.