Voti Roma-Leicester 1-0, Abraham sontuoso | Zalewski e Smalling giganteggiano

Pagelle Roma-Leicester e voti: Abraham e Smalling giganteggiano. TOP e FLOP della prova dell’Olimpico: ecco l’analisi.

Serviva una prova importante per la Roma per venire a capo del “nodo” Leicester, ed agguantare la finale di Conference League. Al termine di 90 minuti molto tirati, i giallorossi riescono ad avere la meglio delle Foxes, in virtù della rete messa a segno nella prima frazione di gioco da Tammy Abraham.

Pagelle Roma-Leicester
Tammy Abraham ©LaPresse

Sontuoso Abraham: imperioso lo stacco di testa con il quale il gigante inglese inchioda il cross di Pellegrini. L’ex Chelsea dà la sensazione di fare sempre la cosa giusta, al momento giusto: qualità, quantità, spirito di sacrifico, assist ai compagni, ma soprattutto la voglia di ergersi come baluardo inamovibile di ogni azione dei giallorossi. Aggettivi terminati anche per Chris Smalling: il gladiatore inglese scherma la maggior parte degli attacchi della compagine di Rodgers con una sicurezza a tratti disarmante. Ossessivo nel pressing, spesso in anticipo, sempre puntuale e mai in difficoltà.

Voti Roma-Leicester: Pellegrini incisivo, bene Sergio Oliveira

Lorenzo Pellegrini ©LaPresse

Bene anche Lorenzo Pellegrini, importantissimo nelle due fasi e nell’ispirare molte trame importanti. Soprattutto nei momenti di difficoltà, Zaniolo è riuscito ad allungare la squadra con alcuni spunti invitanti. Molto bene anche Zalewski, che con i suoi guizzi crea costantemente la superiorità numerica, soprattutto nella prima frazione di gioco. Martella sulla corsia laterale anche Karsdorp, attento in fase di contenimento, e propositivo dalla cintola in su. Ordinata e pulita tecnicamente la prova di Sergio Oliveira, cervello pensante che trasuda esperienza da tutti i pori. Voto mostruoso anche e soprattutto per il pubblico sugli spalti, con l’Olimpico che non ha mai smesso di incoraggiare la squadra, facendo sentire il suo calore dal primo all’ultimo minuto.

ROMA Rui Patricio 6,5, Mancini 6,5, Smalling 8, Ibanez 6,5, Karsdorp 7 Cristante 6,5, Sergio Oliveira 6,5, Pellegrini 7,5, Zalewski 7,5 (’83 Vina 6) , Zaniolo 6,5 (’78 Veretout 6) , Abraham 8,5 (’88 Shomurodov 5,5).

Roma – Leicester

Attendance
63.940
Incasso
€ 2.365.049,00