Calciomercato Roma, doppia occasione e prezzo fissato

L’allenatore della Roma può avere cinque colpi dal general manager che spera di fare affari col club spagnolo nel calciomercato estivo

Tra qualche settimana comincia il calciomercato estivo e la Roma dovrà prepararsi al meglio per affrontare la prossima stagione. I Friedkin hanno intenzione di lottare ad alti livelli a partire dall’annata 2022/2023 e per farlo hanno accettato di investire molto nel mercato estivo. Da e Ryan vogliono che la Roma competa per i migliori palcoscenici di Europa e per questo sperano che quest’anno la Roma riesca ad entrare in Europa League. La corsa è stata frenata dalla Fiorentina che ieri ha battuto 2-0 i giallorossi al Franchi. Ad abbattere Abraham e compagni sono stati Bonaventura e Gonzalez, che ha conquistato un rigore in area tuffandosi platealmente. Il gesto dello spagnolo, infatti, ha colto in inganno Banti che ha chiamato all’On field Review Guida che poi ha assegnato il penalty.

calciomercato roma
Tiago Pointo ©LaPresse

La corsa per la coppa europea, però, non è ancora conclusa con due partite che mancano all’appello. La Roma, infatti, deve giocare ancora contro Torino e Venezia per cercare di finire al meglio questo campionato. In vista dell’estate, poi, Tiago Pinto sta preparando il calciomercato in cui dovrà accontentare Mourinho. Lo Special One vuole sicuramente un regista, ma nei suoi desideri c’è anche quello di migliorare gli altri reparti. Uno di questi è di sicuro la difesa, dove oltre ai titolari non ci sono riserve di livello. Il solo Kumbulla, infatti, è l’unico giocatore che sembra in grado di sostituire a meglio uno tra Smalling, Ibanez e Mancini.

Calciomercato Roma, Lenglet e Dest in vendita: Mourinho ci prova

calciomercato roma
Clement Lenglet ©LaPresse

Per puntellare il reparto arretrato, Tiago Pinto ha messo nel mirino Clement Lenglet, difensore francese in forza al Barcellona. Visti i nuovi acquisti del club, il ventisettenne non ha molto spazio negli azulgrana e vorrebbe lasciare il club per giocare. Secondo quanto riporta Marca, l’ex Siviglia è uno dei primi indiziati per lasciare la Catalogna e il suo prezzo si aggira intorno ai 14 milioni. Oltre a lui, però, in uscita dal Barça c’è anche Serginho Dest. Lo statunitense vale circa 18 milioni e quindi l’affare potrebbe essere in totale di 32 per entrambi i giocatori che sono in uscita dal club visto il ruolo marginale che gli ha affidato Xavi.