Calciomercato Roma, game over Pinto: si sblocca il maxi affare

Calciomercato Roma, doccia gelata per i giallorossi: il super affare che taglia definitivamente fuori Tiago Pinto.

Non sarà un’estate di rivoluzione in casa Roma; la prossima sessione estiva di calciomercato servirà, semmai, a pungolare quei reparti che – in assenza di alternative di un certo livello – hanno fatto fatica a trovare una certa continuità in termini di rendimento. Fari puntati, dunque, anche sulle corsie laterali; il rientro dall’infortunio di Leonardo Spinazzola è una notizia strepitosa, ma Tiago Pinto potrebbe comunque intervenire sul mercato per migliorare la batteria di terzini.

Calciomercato Roma Dest Chelsea
Tiago Pinto ©LaPresse

Uno dei nomi che è circolato con insistenza in orbita giallorossa è quello di Serginho Dest che, però, stando a quanto riferito dalla Spagna, potrebbe incredibilmente essere coinvolto in un super affare e volare in Premier League. Come evidenziato da Sport.es, infatti, il Chelsea e il Barcellona sarebbero sul punto di imbastire una maxi trattativa. Non è un mistero che ai blaugrana siano ingolositi, e non poco, dall’idea di mettere le mani su Marcos Alonso e Azpilicueta. Il contratto di quest’ultimo scade al termine di questa stagione, ma i Blues avrebbero la possibilità di prolungare unilateralmente la durata dello stesso, in maniera tale da non rinunciare neanche ad un euro sul prezzo del suo cartellino. Diverso, invece, è il discorso dell’ex Fiorentina, che non rientra nei piani di Tuchel, e che i Campioni d’Europa uscenti sarebbero intenzionati ad utilizzare come pedina di scambio.

Calciomercato Roma, super trattativa sull’asse Chelsea-Barcellona: Pinto in scacco

I londinesi, infatti, analizzando diverse opzioni, avrebbero chiesto ai catalani come contropartita tecnica proprio Dest, valutato dal barça circa 20 milioni di euro. Ma non basta. Alla luce della sempre più probabile rivoluzione tra i pali, Tuchel avrebbe chiesto un nuovo innesto portiere; motivo per il quale, il Chelsea starebbe concretamente vagliando la possibilità di chiedere al Barcellona il cartellino di Neto, che in questa stagione ha fatto molta fatica a ritagliarsi spazio. Marcos Alonso dovrebbe firmare un triennale, mentre per Azpilicueta sarebbe già pronto un biennale.