Roma-Feyenoord, rifinitura in corso: le ultime su Mkhitaryan

Roma-Feyenoord, arrivano gli ultimi aggiornamenti prima del delicatissimo e potenzialmente storico incontro di domani.

Nella Capitale, dopo la sfida con il Torino, non si fa altro che contare le ore che separano la squadra giallorossa dalla sfida di mercoledì 25 contro gli olandesi, rappresentante non solo una possibile svolta per il futuro giallorosso ma anche uno degli impegni più importanti del recente passato del club.

Calciomercato Roma
José Mourinho ©LaPresse

 

In realtà, il countdown era già iniziato dopo quel gol di Abraham contro il Leicester, bastato a superare, dopo due eliminazioni europee consecutive causate dagli inglesi, il Leicester di Rodgers. Archiviata la pratica in campionato, concluso con un sesto posto ad una sola lunghezza di distanza dalla Lazio di Sarri ma con lo stesso risultato di approdo in Europa League, adesso l’attenzione tutta è orientata sugli almeno 90 minuti di domani.

Roma-Feyenoord, le ultime sulle condizioni di Mkhitaryan

Roma
Trigoria AsRomaLive

La partita ha già in per sé e per sé una valenza tale da giustificare timori, discussioni e confronti. Dopo la gara di ritorno contro Vardy e colleghi, al di là delle questioni di mercato, l’impegno di Tirana ha rappresentato il vero e proprio leitmotiv delle ultime settimane. Questo anche alla luce dei dubbi di formazione, legati alle condizioni di Mkhitaryan.

L’armeno si era fermato nella gara di andata contro il Leicester ma sin da subito era apparsa evidente la volontà di provare a recuperare per l’eventuale ultimo step della Conference. In attesa della conferenza stampa odierna di Mourinho e delle scelte ufficiali di domani sera, riportiamo però una grande notizia per i tifosi.

L’ex Manchester United si è stamane allenato con il gruppo, mantenendo la promessa di strappare un pass per l’Albania.