Calciomercato Roma, Pinto sbloccato: “Ne abbiamo bisogno”

Calciomercato Roma, l’annuncio che sblocca Pinto. “Lo conosco bene”. L’esubero potrebbe così rimanere in Serie A

Anche la Roma, così come le altre squadre di Serie A, deve riuscire anche a piazzare qualche colpo in uscita. Sì, colpo: perché cedere quei giocatori che il campo lo hanno visto poco non è assolutamente facile come sembra, nonostante alcuni di questi abbiano delle qualità tecniche importanti. A frenare un poco quelle che sono le possibili mosse di altri club della Serie A, ci sono soprattutto quegli ingaggi che adesso sono decisamente fuori mercato. Ecco perché non è facile per il gm della Roma riuscire a chiudere tutte quelle che sono le possibili operazioni in uscita. Anche se, un annuncio dato ieri sera, potrebbe sbloccare un’operazione di queste.

Calciomercato Roma
Tiago Pinto ©LaPresse

Intervenuto al programma di Rete Ore, il “Calciomercato delle Pulci”, Pantaleo Corvino, storico dirigente italiano adesso al Lecce, ha parlato di un elemento della Roma che potrebbe fare al caso della sua squadra. Il nome è quello di Diawara,

Calciomercato Roma, il Lecce vuole Diawara

calciomercato Roma
Amadou Diawara ©LaPresse

Queste intanto le sue parole: “Diawara è un giocatore importante, lo conosco bene. E il Lecce ha bisogno di rinforzi per la Serie A” ha detto. Senza nemmeno girarci intorno, ha assolutamente aperto le porte ad un possibile arrivo del centrocampista alla corte di Baroni, il tecnico riconfermato che ha conquistato la promozione nella massima serie con i salentini. Il nodo, come detto prima, potrebbe essere l’ingaggio. La destinazione alla fine potrebbe anche andare bene al guineano che però, qualche giorno fa, ha svelato che il suo sogno rimane quello di andare in Liga. Ma l’offerta del Valencia, che era arrivata a gennaio, adesso non c’è a quanto sembra. E si dovrebbe accontentare.

In ogni caso il Lecce ha fatto il primo passo, adesso Pinto aspetta una proposta ufficiale per intavolare una discussione. E poi chissà, magari trovare un accordo che lascerebbe lo spazio in mezzo al campo a un secondo innesto giallorosso. Quello arriverà in ogni caso comunque, ma cedere qualcuno prima magari di chiudere per Frattesi non sarebbe per niente male.