Calciomercato Roma, scontro frontale per Dybala: “L’offerta è la stessa”

Calciomercato Roma, arriva l’annuncio in diretta su Paulo Dybala, attuale oggetto di contesa tra l’élite del calcio italiano e non solo.

Giunti a questo punto dell’anno, forse in pochi si attendevano che il futuro de “La Joya” non fosse stato ancora deciso. Come sovente ribadito dagli addetti ai avori, le campagne acquisti sono spesso frutto di incastri e occasioni, non sempre sfruttate o sfruttabili tempestivamente. Che l’argentino, a tale condizioni, rappresenti una succulenta opportunità è chiaro ma ciononostante l’ormai ex Juventus è ancora senza squadra.

Calciomercato Roma
Paulo Dybala ©LaPresse

Inizialmente vicinissimo all’Inter, l’argentino è stato momentaneamente messo in secondo piano da Marotta e colleghi, complice la possibilità intravista e colta da questi ultimi di concretizzare un clamoroso e fantastico colpo di scena con Lukaku. Al di là dei discorsi economici, il momentaneo e mancato approdo di Paulo all’Inter è anche da ricercarsi nella copiosità offensiva dello scacchiere di Inzaghi che, ora come ora, sembrerebbe poter abbracciare Dybala solo previo allontanamento di alcuni esuberi.

Calciomercato Roma, Dybala oggetto di contesa in Serie A: tutta la verità secondo Camelio e Bergomi

Calciomercato Roma
Paulo Dybala ©LaPresse

In attesa di evoluzioni sui fronti Sanchez e Dzeko, però, la Roma è tornata sulle tracce dell’attaccante, così come lo stesso Napoli che, dopo la cessione di Koulibaly e la conseguente monetizzazione da parte di Aurelio De Laurentiis, sa di dover regalare alla piazza un colpo mediaticamente importante e a Luciano Spalletti un elemento che vada ad ovviare tecnicamente ai non pochi gap attualmente causati dalle nobili sortite avvenute in casa partenopea.

Proprio su questi intriganti e intersecantisi scenari, si è esposto nel pomeriggio Enrico Camelio, così pronunciatosi alla CM IT TV di Calciomercato.it. Di seguito l’estratto più importante.

I Friedkin non vogliono pagare le commissioni alla firma mentre Antun le vuole. Era tutto finito ma può arrivare anche se non va via Zaniolo. L’offerta della Roma è uguale a quella dell’Inter, pari a  5.5 milioni di euro più 500mila di bonus. La fonte di Dybala è la stessa che mi ha detto di Koulibaly al Chelsea. Sul fronte Zaniolo, invece, sappiamo che vuole andar via e Mourinho lo vuole cedere. Su Dybala c’è sempre l’Inter ma anche la Roma ha fatto un’offerta. In termini di percentuali diciamo che se lo contendono al 35%  sia i giallorossi che Marotta. Il Napoli ha il 25% di possibilità mentre la restante parte la dividerei tra Atletico Madrid e Monza che ha ancora uno spiraglio dell’1%“.

Al suo intervento ha fatto seguito quello di Fabio Bergomi, così espressosi. “Dybala è un patrimonio e andrà sicuramente all’Inter, per motivi tattici, di rivalsa e per la capacità di Marotta. Sanchz uscirà perché vuole giocare mentre Dzeko, che ha fin qui rifiutato tutte le destinazioni, appena comprende che giocherà pochissimo, potrà uscire a gennaio”.