Calciomercato Roma, Pinto esagerato: altro arrivo in prestito imminente

Calciomercato Roma, Pinto non si ferma più: atterrato Wijnaldum, nei prossimi giorni verrà ufficializzato un nuovo acquisto.

Oggi 4 agosto è il giorno di Georginio Wijnaldum alla Roma, ma il general manager Tiago Pinto dopo gli ingaggi di Svilar, Matic, Celik e Dybala è pronto a fare un altro regalo all’allenatore José Mourinho. Lo Special One, che ha intenzione di insistere con la difesa a tre, oltre a Smalling, Ibanez, Mancini e Kumbulla vorrebbe infatti un altro centrale. Un rinforzo in più per competere ad alti livelli in tutte le competizioni. E secondo una fonte inglese sta per essere accontentato.

Calciomercato Roma
José Mourinho ©LaPresse

L’identikit del difensore giusto per lo Special One era un centrale abile in fase di impostazione, preferibilmente mancino. Una possibile soluzione era parsa inizialmente Marcos Senesi, argentino del Feyenoord sconfitto proprio dalla Roma nella finale di Conference League. Però nelle ultime settimane è tornato prepotentemente il nome di un centrale che ha già lavorato in passato con Mourinho, che pur non essendo mancino dà grandi garanzie soprattutto in termine di esperienza.

Calciomercato Roma, ecco Bailly per Mourinho

calciomercato Roma
Eric Bailly ©LaPresse

Il nome in questione è quello di Eric Bailly, centrale difensivo del Manchester United, autore di un precampionato di alto livello. Secondo quanto riportato dal giornalista inglese David Kent su Twitter, nei prossimi giorni arriverà la firma del contratto perché l’accordo è stato già trovato sia tra la Roma e il calciatore che tra i due club.

Secondo Kent, Bailly arriverà in prestito oneroso (3 milioni di sterline per una stagione), con il diritto di acquisto che diventerà obbligo in caso di qualificazione alla prossima Champions League da parte della Roma.

E così dopo Svilar, Matic, Celik, Dybala e Wijnaldum nei prossimi giorni potrebbe arrivare Bailly a completare la rosa di Mourinho prima dell’inizio del campionato di Serie A dinanzi al quale la Roma si presenta come una delle squadre favorite per il vertice. Senza dimenticare un altro possibile regalo: il “Gallo” Belotti, ingaggio a parametro zero perfezionabile in caso di cessione di Felix o Shomurodov.