Zaniolo “venduto” al Tottenham, la Roma ribalta tutto in 24 ore

Zaniolo al Tottenham, il trasferimento era ormai fatto: la Roma ha deciso di ribaltare tutto in solo 24 ore

La stagione che sta per iniziare potrebbe essere quella della consacrazione definitiva di Nicolò Zaniolo. Le qualità del numero 22 sono ormai note a tutti e con una Roma a trazione anteriore Zaniolo potrebbe riuscire a esprimere al meglio le sue qualità. Già nelle amichevoli estive lo abbiamo visto, in particolare domenica contro lo Shakhtar, che con i suoi strappi e la potenza fisica può diventare un grande problema per ogni difesa.

Nicolò Zaniolo, attaccante della Roma ©AnsaFoto

Il suo futuro nella capitale però è in bilico, con il Tottenham, come abbiamo ripetuto da tempo, in agguato. Tutto sembrava fatto ormai per l’addio di Zaniolo, con l’accordo raggiunto tra i due club, ma in 24 ore tutto è cambiato, anche grazie all’intervento del solito Mourinho.

Calciomercato Roma, accordo col Tottenham e addio Zaniolo: Mourinho ferma tutto

Nicolò Zaniolo, attaccante della Roma ©AnsaFoto

Il Tottenham è il peggior incubo dei tifosi della Roma in questo momento. Il club inglese infatti sembrerebbe voler strappare ai giallorossi Nicolò Zaniolo, e c’era anche riuscito. Infatti, secondo quanto riportato dal ‘Corriere dello Sport’, giovedì scorso a Londra ci sarebbe stato un incontro tra Tiago Pinto e Fabio Paratici, nel quale le due parti avrebbero trovato un accordo per il prestito con obbligo di riscatto a circa 50 milioni di Zaniolo.

L’accordo sarebbe arrivato anche con l’entourage del giocatore, con l’offerta d’ingaggio da 4,5 milioni. Da domenica però tutto è cambiato. Il calore della gente e la mano di Mourinho, che ha sottolineato al giocatore l’importanza di questa stagione sia per la Roma che per lui, avrebbero portato la società giallorossa a cambiare idea. Nel nuovo che ci sarebbe stato ieri mattina tra la Roma e il Tottenham, il club capitolino ha cambiato idea e ha deciso di volere solo 50 milioni cash, senza prestito. In questo momento è difficile che il club inglese riesca a presentare un’offerta del genere, dunque la permanenza di Zaniolo sembrerebbe essere più vicina. Poi a settembre, quando il mercato sarà chiuso, si parlerà anche del rinnovo da 4 milioni a stagione.