Agcom scrive a DAZN, UFFICIALE: arrivano i rimborsi

Caos Dazn, la presa di posizione ufficiale di Agcom e l’annuncio ufficiale della piattaforma sulla situazione concernente i rimborsi.

Chi si auspicava una prima giornata di Serie A tranquilla è stato letteralmente deluso. Non solo per le polemiche arbitrali che hanno fatto seguito ad episodi piuttosto discutibili, ma anche e soprattutto per i gravi problemi riscontrati nella visione delle gare di campionato.

DAZN ©LaPresse

Nel mirino, ovviamente, DAZN, i cui disservizi hanno fatto letteralmente imbufalire moltissimi utenti che hanno dovuto fare i conti con una piattaforma che impediva loro di inserire di autenticarsi per assistere ai match selezionati. Il messaggio “Ci scusiamo per il disagio, stiamo lavorando al più presto per risolvere l’inconveniente” ha fatto letteralmente il giro del web, inondando social trastullanti di rabbia per quanto (non) visto. Il link alternativo con il quale è stato possibile seguire la gara dell’Arechi tra Salernitana e Roma è stato un mero palliativo, che non è servita a fermare una ferita molto più grave.

Rimborso DAZN e nota dell’Agcom: doppio annuncio ufficiale

DAZN Agcom Annuncio Ufficiale
Diletta Leotta, DAZN ©LaPresse

Ragion per cui, si è resa necessaria una presa di posizione immediata da parte di DAZN, che ha voluto così rassicurare i suoi utenti: “Abbiamo tecnici che stanno lavorando ininterrottamente per risolvere la situazione. Forniremo nuovamente un’alternativa per seguire gli eventi in diretta, ove necessario (…). “In Italia, nel rispetto delle regole esistenti, provvederemo ad erogare un indennizzo a ciascun cliente interessato, che verrà corrisposto secondo modalità rese note nei prossimi giorni. È nostra responsabilità far sì che tutto funzioni. Questo l’impegno che ci prendiamo”.

Velocità nell’erogazione degli indennizzi previsti dall’ultima delibera è stato anche il tema che ha catalizzato il comunicato diramato da Agcom, che ha immediatamente preso posizione a riguardo: “A seguito dei gravi disservizi registratisi durante le trasmissioni delle partite di calcio della prima giornata del campionato di serie A e delle numerose segnalazioni pervenute, l’Agcom ha chiesto con urgenza chiarimenti a Dazn su quanto accaduto e su come la società sta operando per evitare il ripetersi di disservizi in occasione della prossima giornata. Agcom  ha anche chiesto a Dazn di provvedere celermente ad erogare gli indennizzi previsti dall’ultima delibera adottata dall’Autorità, riservandosi, a seguito degli approfondimenti e delle proprie valutazioni di adottare ogni iniziativa che si renderà necessaria”.