DAZN alle strette, arriva l’ultimatum della Lega Serie A

DAZN alle strette e ultimatum della Lega Serie A. Tutti gli aggiornamenti dopo i disservizi registrati da tantissimi utenti nella giornata di ieri.

L’esordio della Serie A non è stato tra i più felici per tanti tifosi. Non ci riferiamo però solamente a quelli di squadre come Cremonese, Bologna o Salernitana, il cui campionato è iniziato con scacchi maturati in modi diversi ma accomunati dal mancato incasso di punti durante i primi 90 minuti dell’anno.

Dazn
Dazn ©LaPresse

Fatta eccezione per quanti siano accorsi nei vari stadi di Italia nonostante il caldo e il periodo di ferie, infatti, a tanti supporter non è stata garantita la fruizione di diverse gare trasmesse da Dazn nel weekend appena trascorso. Qualche problema si era già verificato nella giornata di sabato, in proporzioni e tempistiche diverse e comunque maggiormente avvicinantesi ad un grado di accettabilità.

Dazn alle strette: arriva l’ultimatum della Lega

Dazn
Dazn ©LaPresse

Le problematiche più serie hanno però interessato la trasmissione delle due gare serali di ieri, Spezia-Empoli e Salernitana-Roma. Al netto del grimaldello trovato dalla piattaforma tramite la generazione di un link provvisorio attraverso il quale seguire i due eventi, il malcontento per il clamoroso disservizio è stato denunciato all’unisono. Immediate, dunque, le scuse e le reazioni della società, cui la Lega Serie A ha da poco mandato una lettera con ultimatum.

In questa,  si parla di “pregiudizio e danno irreparabile” e si chiede a Dazn di specificare entro le 16 di data odierna come  la piattaforma “intende porre in essere ogni idonea azione per far si che i problemi tecnici vengano risolti. Questo in ragione del fatto che le gare in programma oggi vedono impegnate due società, Juventus e Napoli, con un grandissimo seguito di tifosi/utenti“.