Roma, senti Totti: “Pagherei 150 milioni per prenderlo”

Roma, senti le parole di Francesco Totti: “Io sarei disposto a pagare 150 milioni di euro per prenderlo”

E’ tornato a parlare di calcio Francesco Totti, il campo che più gli si addice. E come sempre ha parlato anche della sua Roma e in particolare di un suo ex compagno di squadra, quello che probabilmente lo ha fatto divertire più di tutti – o quasi – dentro la sua lunga carriera a Trigoria.

Roma
Totti ©LaPresse

L’ex capitano della Roma ha rilasciato un’intervista esclusiva all’emittente egiziana dmctv, tessendo le lodi a Momo Salah, attaccante che i giallorossi hanno avuto alle proprie dipendenze prima di cederlo al Liverpool, dove ha vinto in questi anni tutto quello che si poteva vincere a livello di club. Un giocatore importante Salah, che i tifosi giallorossi hanno ammirato da vicino anche se per poco tempo. Troppo poco a dire il vero.

Roma, le parole di Totti su Salah

calciomercato Roma
Jurgen Klopp e Momo Salah ©LaPresse

“Uno dei dieci giocatori più forti del mondo  e con lui ho un rapporto che va oltre il calcio. I più forti però, a dire il vero, rimangono sicuramente Messi e Ronaldo. Il primo è più tecnico, il secondo è più un uomo squadra” ha detto Totti, che poi ha continuato a parlare dell’attaccane egiziano. “Prima che essere un grande giocatore – ha confermato Totti – Salah è davvero un ragazzo eccezionale, umile, sempre disponibile, ed educato. Con noi avva fatto una grandissima stagione e io sapevo che se fosse andato in un club importante come il Liverpool sarebbe diventato uno dei più forti in circolazione”.

“Lui faceva una vita a sé, finiva l’allenamento e andava a casa dalla moglie. Non abbiamo fatto tante storie insieme. Ma se io in questo momento fossi il presidente di un qualunque club, pagherei almeno 150 milioni di euro per prenderlo”.