Calciomercato Roma, Carnevali svela tutto: “Per Frattesi avrei fatto così”

Calciomercato Roma, l’amministratore delegato del Sassuolo ha spiegato il motivo del mancato arrivo del centrocampista. Dando un consiglio a Pinto

Quello di Frattesi è stato uno dei nomi più gettonati di questo calciomercato estivo che s’è appena concluso. Soprattutto nelle prime settimane sembrava cosa fatta un suo arrivo nella Capitale, un ritorno per il centrocampista, cresciuto a Trigoria. Così poi alla fine non è stato, con i giallorossi che prima hanno preso Wijnaldum e poi Camara, lasciando la pista in maniera definitiva nel momento in cui s’è capito che le richieste di Carnevali erano esagerate.

Calciomercato Roma
Carnevali, amministratore delegato del Sassuolo ©LaPresse

Operazione sfumata insomma, ma non si può certamente parlare di beffa per il gm della Roma che aveva deciso di investire un’importante cifra per il giocatore. Ma non è bastata. Ora, a bocce ferme, e con le trattative chiuse, a parlare ci ha pensato proprio Carnevali, che è intervenuto a TVPLAY_CMIT, il nuovo seguitissimo format del sito calciomercato.it. 

Calciomercato Roma, le parole di Carnevali

Calciomercato Roma
Davide Frattesi ©LaPresse

“All’inizio c’è stato un interessamento – ha detto l’ad del Sassuolo – ma effettivamente vicino non c’è mai stato. La Roma ha un 30% a loro vantaggio ma non so fino a che punto abbiano avuto questo interesse”. Poi, il consiglio al Pinto. Anzi, più che un consiglio, Carnevali ha svelato come si sarebbe mosso lui: “Lo avrei acquistato alla cifra che ho chiesto, ovvero 30 milioni di euro o magari con i giovani della Primavera”.

Poi, infine, Carnevali ha detto: “Non penso comunque ci sia stato un interesse concreto. La Roma non ha fatto dei grossi investimenti ma ha preso dei calciatori che sono già pronti. Magari vedremo in futuro”.