Calciomercato Roma, visite mediche ok: un’altra cessione per il sì

Calciomercato Roma, le visite mediche hanno dato l’esito sperato. Un’altra cessione per il sì definitivo. Ma l’operazione è quasi fatta.

Non gioca da un poco di tempo con la sua squadra, per via di quell’infortunio che ha messo anche un poco di preoccupazione alla Roma. Che, dalla propria parte, s’è pure tutelata, facendogli sostenere così come riporta il Corriere dello Sport degli esami a Villa Stuart che fortunatamente hanno dato l’esito sperato. Insomma, l’operazione di mercato è quasi fatta. E il quasi è dovuto solamente al fatto che fin quando non c’è l’ufficialità niente si può dare per scontato.

calciomercato Roma
Ola Solbakken rincorso da Ibanez ©LaPresse

Il nome è quello di Solbakken, che così come vi abbiamo raccontato già nella giornata di ieri, dovrebbe essere il primo innesto giallorosso del prossimo mercato invernale. Anche Tiago Pinto, durante la conferenza stampa di chiusura del mercato ci ha scherzato sopra rispondendo a una domanda di un cronista. Un sorriso sornione quello del gm, che ha fatto intendere che le cose sono a posto. Nelle prossime settimana ci dovrebbe essere inoltre l’ultimo incontro per mettere a punto i dettagli.

Calciomercato Roma, un’altra cessione per il sì

Calciomercato Roma
Eldor Shomurodov ©LaPresse

Certo, c’è anche un’altra situazione che richiede uno sforzo ancora: secondo il quotidiano romano l’obiettivo della Roma è quello di garantire un’altra uscita per andare compensare il colpo Solbakken. Ed il nome lo sappiamo tutti qual è: l’uzbeko Shomuurodov è il primo indiziato a lasciare Trigoria, anche perché in Italia, e non solo, ha mercato. Nella sessione che si è conclusa pochi giorni fa ci hanno tentato Bologna, Torino e anche Monza, ma nessuno è riuscito ad avvicinare quelle che sono state le richieste del gm giallorosso. Tra pochi mesi comunque se ne potrebbe pure riparlare. E allora le cose potrebbe cambiare sensibilmente. Vedremo. In ogni caso, per concludere, l’arrivo di Solbakken appare ormai cosa certa.