Calciomercato Roma, l’affare è ancora in vita: “Principio di accordo”

Calciomercato Roma, dalla Turchia trapela l’ultima indiscrezione sul futuro di un calciatore giallorossa: raggiunto un principio d’accordo.

Manca sempre meno al fischio d’inizio di Empoli-Roma, gara importante per la compagine di Mourinho, che vuole rimettersi in moto dopo le ultime apparizioni poco appariscenti, coincise con le due sconfitte consecutive rimediate contro Udinese e Ludogorets.

Calciomercato Roma Vina
José Mourinho ©LaPresse

Pellegrini e compagni sono chiamati dunque ad un’inversione di tendenza immediata per lanciare un messaggio a stretto giro di posta alla concorrenza. Staremo a vedere se per la trasferta del “Castellani” lo Special One opterà per qualche cambio di modulo, alla luce anche della assenze con le quali i giallorossi si presenteranno in Toscana. Salvo dietrofront improvvisi, non ci dovrebbe essere spazio – almeno dall’inizio – per Matias Vina, il cui futuro è ancora tutto da scrivere. Qualche giorno fa l’uruguaiano era stato accostato con una certa insistenza al Galatasaray.

Calciomercato Roma, Galatasaray-Vina: non è ancora finita

Vina ©LaPresse

I giallorossi di Istanbul, però, non sono riusciti a trovare l’accordo last minute con la Roma. Tuttavia, stando alle ultime indiscrezioni che trapelano dalla Turchia, l’operazione sarebbe stata soltanto rinviata. Come riferito dal portale Sabah.com.tr, infatti, le parti avrebbero raggiunto un accordo di massima affinché le trattative possano protrarsi anche nella prossima finestra di calciomercato, quando verosimilmente si potrà avere più tempo per imbastire una trattativa delineata già nelle sue linee essenziali. Staremo a vedere cosa succederà, fermo restando che un ruolo determinante in questo senso potrebbe essere svolto proprio da Mou, il cui placet contribuirebbe ad imprimere l’accelerata decisiva all’affare.