Roma-Atalanta, le probabili formazioni: tre cambi per Mourinho

Stagione senza pausa, dopo l’Europa League conto l’Helsinki si torna subito in campo contro l’Atalanta: Mourinho pronto a fare tre cambi

Vincere porta a vincere, questo è il motto che la Roma deve seguire per portare a casa successi importanti per la stagione. Dopo la vittoria contro l’Empoli è arrivata anche la prima in Europa League contro l’Helsinki. Non c’è un attimo di respiro però perché domenica alle 18 i giallorossi torneranno in campo nel big match contro l’Atalanta capolista.

José Mourinho, allenatore della Roma ©LaPresse

Entrambe le squadre avranno diverse defezioni nella rosa, con la ‘Dea’ che dovrà fare a meno sicuramente del bomber Zapata e di Zappacosta, mentre la Roma oltre ai lungodegenti Wijnaldum e Darboe, farà a meno di El Shaarawy e Kumbulla, mentre restano da monitorare le condizioni di Zalewski. Per la partita di domenica Mourinho però ha già individuato tre sostituzioni rispetto al match contro l’Helsinki.

Roma-Atalanta, le probabili formazioni: tornano tre big

Paulo Dybala, attaccante della Roma ©LaPresse

Roma-Atalanta sarà un match fondamentale per capire questa Roma dove vuole e può arrivare. Un incontro tra big in cui i giallorossi avranno l’opportunità di scavalcare l’attuale capolista insieme a Napoli e Milan, che si scontreranno domenica sera.

Secondo quanto riportato dal ‘Corriere dello Sport’, Mourinho per la partita di domenica cambierà tre effettivi rispetto a quella di ieri. A tornare dal primo minuto saranno: Smalling al posto di Vina al centro della difesa. Dybala, al posto di uno tra Cristante e Matic con Pellegrini che arretrerà a centrocampo. Abraham al posto di Belotti in attacco. Da valutare poi le condizioni di Zalewski sulla fascia sinistra, con Spinazzola che ha fatto gli straordinari in questo periodo, oltre al solito ballottaggio sulla destra tra Karsdorp e Celik. In porta ovviamente ci sarà il titolare Rui Patricio.