Roma, Wijnaldum prepara il rientro: le tappe del recupero

Roma, quando torna Wijnaldum: i tifosi giallorossi si interrogano sul rientro del centrocampista olandese. C’è la data

La gioia, la presentazione ufficiale, quel video sui social che ha scatenato tutti. Sembrava tutto potesse filare liscio per Wijnaldum, il centrocampista che la Roma ha preso dal Psg per regalare a José Mourinho quell’elemento che avrebbe potuto senza dubbio far fare il salto di qualità alla squadra giallorossa. Si è messa di mezzo la sfortuna, con l’infortunio in allenamento che è stato uno choc sia per Gini ma anche per i tifosi.

Roma
Wijnaldum ©LaPresse

Sui social l’attività è ferma da un poco di tempo: un segnale di come il colpo psicologico sia stato importante per il giocatore che ha deciso di fare terapia conservativa e lasciando così andare via tutte le possibilità di giocare il prossimo Mondiale. Al momento, così come riportate da Repubblica in edicola questa mattina, Wijnaldum è in Olanda e s’è messo subito a lavoro per cercare di tornare al più presto possibile. E, allora, ecco spuntare la data.

Roma, le tappe del recupero di Wijnaldum

roma helsinki dybala
José Mourinho, allenatore della Roma ©LaPresse

Invece del colpo del mercato estivo sarà quello di gennaio Wijnaldum: a metà ottobre infatti è previsto il rientro nella Capitale per sottoporsi alla visita di controllo. Dall’esito della stessa si programmerà il rientro e quindi il totale recupero del giocatore. Lui, come spiega il quotidiano questa mattina in edicola, è positivo e ottimista.

Il gran rientro è previsto a gennaio, dopo la sosta per il Mondiale che come detto lui non giocherà con la sua Olanda. Ha messo davanti a tutti la voglia di tornare in campo al massimo della condizione e non rischiare un altro infortunio volando in Qatar. Una cosa questa che la Roma ha sicuramente apprezzato.