Roma, infortunio Dybala: non rinuncia all’Argentina

La Roma perde il suo miglior giocatore, Paulo Dybala prima della partita contro l’Atalanta: la ‘Joya’ non rinuncia all’Argentina

Una sconfitta pesante quella contro l’Atalanta, e possiamo dirlo anche immeritata. La Roma ha costruito gioco e si è resa pericolosa per tutto il tempo. 21 tiri totali e 5 nello specchio della porta, tante occasioni sprecate per i giallorossi, in particolare con Abraham e Shomurodov. Una partita nata male che è finita altrettanto male, ovvero con un’occasione sprecata.

Paulo Dybala, attaccante della Roma ©LaPresse

Perché nata male? Perché durante il riscaldamento prepartita Paulo Dybala, l’uomo più in forma e decisivo della Roma, si è dovuto fermare a causa di un problema al flessore sinistro. Questo ha costretto l’argentino a seguire la partita dalla tribuna, con Matic che ha giocato titolare al suo posto. Ora c’è la sosta per le Nazionali, in cui Dybala potrebbe recuperare tranquillamente. Ma no, non vuole rinunciare all’Argentina.

Roma, infortunio Dybala: la ‘Joya’ parte con la Nazionale

Paulo Dybala, attaccante della Roma ©LaPresse

Il primo infortunio in maglia giallorossa per Paulo Dybala, che arriva da una striscia di prestazioni impressionanti che hanno trascinato la Roma. Quattro gol e due assist nelle prime otto partite nella capitale, interrotte dall’infortunio di ieri nel riscaldamento prima della partita contro l’Atalanta.

Il problema al flessore non ha permesso all’argentino di prendere parte al match contro la ‘Dea’, ma gli impedirà di rispondere alla convocazione della Nazionale. Infatti, come fa sapere la Roma, Dybala risponderà alla chiamata dell’Argentina e verrà valutato dai medici della Nazionale. Speriamo che questo significhi che il ritorno in campo possa avvenire a breve e che nel big match contro l’Inter sarà presente.