Calciomercato Roma, Pinto non torna indietro: firma negli Emirati

Calciomercato Roma, accordo vicino e possibile approdo in Qatar dopo settimane di grande incertezza circa il suo futuro. Tutti gli aggiornamenti.

La conclusione del mercato e l’entrata nel vivo della stagione, corroborata ultimamente dalle tante notizie che abbiano interessato anche le Nazionali e, in particolar modo, quella argentina e italiana, hanno rappresentato i fautori principali di un passaggio in secondo piano del calciomercato. Come ogni anno, quest’ultimo rappresenta uno degli argomenti di maggiore interesse in ambito calcistico soprattutto durante il trimestre estivo e nel mese di gennaio.

Calciomercato Roma
Tiago Pinto ©LaPresse

Ciononostante, siamo ormai abituati al sentir parlare di campagna acquisti, colpi futuri e possibili addii anche quando la sessione sia ufficialmente conclusa da tempo. Questo alla luce di plurimi fattori, a partire da un’attività dirigenziale mai spenta e che spesso sfrutta questa fase proprio per apparecchiare quelle che saranno le trattative future, da provare a concretizzare a gennaio o direttamente a partire dal prossimo giugno. A ciò si aggiunga anche l’anelito dei tifoso al veder realizzati sogni e obiettivi non raggiunti in estate e nei quali, sovente, vengono riposte speranze per il calciomercato invernale.

Calciomercato Roma, Denayer vola in Qatar: futuro segnato

Calciomercato Roma
Jason Denayer ©LaPresse

Non a caso definita di riparazione, la campagna acquisti post-natalizia assume nell’immaginario dei tifosi una sorta di funzione salvifica o catartica, in grado di migliorare e cambiare le rose così da poter sperare in svolte o miglioramenti per quello che sarà poi lo spezzone finale di stagione. Un altro motivo, poi, che acuisce le voci sul mercato anche in una fase di chiusura è la presenza di svincolati, potenzialmente ancora ingaggiabili e mai come quest’anno vantanti caratteristiche e palmares a dir poco invidiabili.

In questo corpo figura da tempo anche Jason Denayer, difensore belga ex Lione seguito in questa parentesi da plurimi club, anche in Premier League. Alla luce dell’esigenza giallorossa di ingaggiare un difensore che migliorasse qualitativamente e quantitativamente la rosa, il belga era sembrato un potenziale elemento di grande interesse e affidabilità in casa Roma. Lo stesso Mourinho, in occasione della conferenza stampa di fine mercato di Tiago Pinto, aveva chiesto al gm un “piccolo sforzo”, con un tono ironico quanto veritiero.

Se il passare del tempo ha lasciato intendere che con ogni probabilità si attenderà gennaio per i regali in difesa da consegnare a José, in queste ore la speranza in un possibile approdo di Denayer è quasi del tutto crollata. Questo alla luce di quanto riferito da Fabrizio Romano, a detta del quale l’ex Lione è vicino all’accordo con lo Shabab Al Ahli. Volerà a breve negli Emirati Arabi per discutere i dettagli finali e apporre firma sul contratto.