Calciomercato Roma, anticipo Milan: 8 milioni e due assi nella manica

Calciomercato Roma, il Milan fa sul serio e studia le mosse per arrivare subito al colpo: 8 milioni immediati e due assi nella manica

Vuole bruciare la concorrenza Paolo Maldini. E per farlo avrebbe nella testa di investire 8 milioni di euro subito per strapparlo al club di appartenenza e regalarlo nel prossimo mese di gennaio a Stefano Pioli. Un colpo importante quello che scuote il Milan e mette all’angolo non solo la Roma ma anche la Juventus. Perché parliamo di Aouar, il centrocampista del Lione in scadenza che ha già fatto capire al club francese di non avere nessuna intenzione di rinnovare.

Calciomercato Roma, anticipo Milan: 8 milioni e due assi nella manica
Maldini ©LaPresse

Ed è per questo che a gennaio si può prendere senza fare spese folli. Anche se, 8 milioni, sono tanti se si pensa che potrebbe pure firmare a parametro zero e cambiare maglia la prossima estate. Ma appunto, la concorrenza, mette il Milan nelle condizioni di voler anticipare il colpo. Come vi abbiamo raccontato la Roma ha valutato e valuta il calciatore per gennaio. Ma a questa cifra il gm portoghese difficilmente ci arriverà.

Calciomercato Roma, il Milan affonda per Aoaur

Calciomercato Roma, anticipo Milan: 8 milioni e due assi nella manica
Aouar ©LaPresse

Insomma, il Milan cerca l’affondo per andare a dama e portare il giocatore in Serie A nei prossimi mesi. Inoltre, secondo la Gazzetta dello Sport che riporta questa mattina la notizia, Maldini avrebbe due assi nella manica che potrebbero fare la differenza. Il primo è la colonia francese che c’è all’interno della rosa rossonera che permetterebbe al fantasista di ambientarsi immediatamente. Il secondo è il fatto che si dovrebbe parlare per cercare il colpo con la stessa agenzia di Dest, arrivato dal Barcellona la scorsa estate e di Kalulu, che ha appena messo nero su bianco su un rinnovo fino al 2027.

Dettagli, in poche parole, di quelli che possono fare la differenza. Con Pinto che però quasi certamente cercherà di inserirsi ancora in qualche modo. Vedremo come andrà a finire.