Roma-Adidas 🤝, a luglio si parte 🚦 : maglia replica e kit, ecco cosa cambia

Roma, trovato l’accordo con Adidas che dalla prossima stagione sarà lo sponsor tecnico. La società giallorossa tra i club “Premium”

Sul fatto che la Roma abbia trovato un accordo con Adidas per la prossima stagione ormai non ci sono dubbi. La società dei Friedkin dirà addio alla New Balance e si affiderà all’azienda tedesca. Un accordo pluriennale starebbe per essere firmato, e ormai manca solamente l’ufficialità della cosa che non dovrebbe nemmeno tardare ad arrivare. A luglio infatti è previsto anche il lancio delle nuove maglie.

Roma-Adidas 🤝, a luglio si parte 🚦 : maglia replica e kit, ecco cosa cambia
I Friedkin ©LaPresse

Secondo le ultime indiscrezioni inoltre che sono state riportate da footyheadlines.com il club giallorosso dovrebbe finire tra le società “Premium” e non tra quelle “Elite“. Nel primo caso ci sono Ajax, Celtic, River Plate e Flamengo, tra le altre. Nel secondo invece Real Madrid, Arsenal, Bayern Monaco, Juventus e Manchester United. Ma cosa cambia nel dettaglio? Ecco la spiegazione.

Roma, accordo con Adidas: le differenze

Roma-Adidas 🤝, a luglio si parte 🚦 : maglia replica e kit, ecco cosa cambia
Adidas, sarà il nuovo sponsor tecnico della Roma ©LaPresse

Ci sono delle diversità, ovviamente, sul fronte dei due contratti. Ad esempio, la Roma, con il suo Premium, non avrà la quarta maglia ma ne verranno realizzate solamente tre oltre al materiale pregara e quello d’allenamento. Inoltre, secondo il sito, non potranno essere acquistate le maglie “autentiche”, cioè quelle che indossano i giocatori durante la partita ma solamente delle repliche, ovviamente importanti uguali, che hanno un costo diverso. Si parla di 90euro in questo caso rispetto alle 140 che si dovrebbero spendere per acquistare quella autentica.

Niente collezioni speciali infine nemmeno cosiddetti kit “remake“. Certo, l’Adidas in tutto questo sarebbe anche pronta a cambiare quella che potrebbe essere la sua strategia e mandare la Roma nei club Elite in breve tempo. Tutto dipende dalle vendite. E qui i tifosi giallorossi come al solito possono dare una mano.