Roma, Wijnaldum torna ad allenarsi in gruppo

Roma, luce in fondo al tunnel per Wijnaldum e non solo. Tutti gli aggiornamenti su uno dei giocatori maggiormente mancati a Mourinho nella prima parte di stagione.

La grande delusione delle ultime settimane del 2022 calcistico è da spiegarsi anche come conseguenze delle elevate aspettative nate all’ombra del Colosseo dopo l’importantissima campagna acquisti svolta da Tiago Pinto e colleghi nel corso dell’ultima estate. Nelle settimane immediatamente successive alla vittoria in Conference, in quel di Trigoria si cercò infatti di operare al fine di assecondare la visione di José.

Wijnaldum
Georginio Wijnaldum ©LaPresse

Quest’ultimo, già in quel di Tirana, aveva chiesto sacrifici e regali ai Friedkin, al fine di rendere quel 25 maggio come un concreto e bellissimo punto di partenza. I presupposti per fare bene c’erano tutti, così come la stessa dirigenza e società avevano dimostrato di voler operare per accontentare Mourinho e mettere quest’ultimo nelle condizioni ideali per continuare a crescere e far bene all’ombra del Colosseo. L’importanza e l’intelligenza dei colpi concretizzati non merita certamente approfondimenti, soprattutto di fronte a nomi quali quelli di Dybala o Wijnaldum, autentiche ciliegine sulla torta di un calciomercato dimostratosi ricco di novità e nobili intuizioni.

Roma, Wijnaldum si allena in gruppo: Bologna nel mirino di Gini

A differenza delle elevate aspettative, però, il percorso dei giallorossi, fino alla pausa per il Mondiale in Qatar, non è stato tanto felice quanto ci si aspettasse. Questo non solo alla luce di una serie di difficoltà tecniche palesate dalla rosa nel corso delle settimane autunnali, certamente imputabili anche all’assenza di alcune pedine che nei piani del mondo Roma tutto dovevano essere centralissime.

Wijnaldum Dybala
Georginio Wijnaldum ©LaPresse

Tra queste, certamente quel Georginio Wijnaldum, approdato non senza difficoltà ed entusiasmo ma effettivamente a disposizione di José solamente nella prima giornata di campionato. Dopo quasi mezza stagione passata in Olanda ad allenarsi e a recuperare, il calvario di Gini sembra però ormai prossimo alla conclusione. Su tale fronte Il Romanista acuisce il sorriso dei giallorossi.

L’ex Liverpool ha infatti quest’oggi iniziato ad allenarsi con il gruppo, svolgendo nel primo pomeriggio la prima sessione di allenamento con la squadra. Difficile prevedere la sua presenza nell’ultima amichevole del ritiro portoghese, in programma dopodomani. Molto più probabile, invece, il suo obiettivo sarà la convocazione per la prima partita del 2023, contro il Bologna il prossimo 4 gennaio.