Roma, rivoluzione Mourinho: il ‘fedelissimo’ rischia

José Mourinho si prepara alla rivoluzione nella sua Roma: questa però potrebbe mettere a rischio il posto di un ‘fedelissimo’

Manca sempre meno al ritorno in campo ufficiale per la Roma. Il prossimo 4 gennaio ripartirà il campionato di Serie A e i giallorossi affronteranno il Bologna in uno Stadio Olimpico ancora una volta sold out. Il pubblico giallorosso non ha mai lasciato sola la squadra e ora è il momento per la squadra di ripagare questo affetto incondizionato. L’obiettivo rimane sempre lo stesso, raggiungere almeno il quarto posto per la qualificazione in Champions League, cosa ovviamente non semplice attualmente.

Roma, rivoluzione Mourinho: il 'fedelissimo' rischia il posto
José Mourinho, allenatore della Roma ©LaPresse

Dopo le brutte prestazioni prima della pausa per il Mondiale, José Mourinho ha iniziato a pensare a come poter cambiare la sua Roma e ora potrebbe essere il momento della rivoluzione. Cambio di modulo che potrebbe mettere a rischio il posto del ‘fedelissimo’.

Roma, Mourinho pensa alla difesa a quattro: Mancini rischia il posto

La Roma di José Mourinho si prepara a cambiare volto. Lo ‘Special One’ già durante le ultime amichevoli ha iniziato a provare nuovi assetti tattici per cercare la giusta quadra per la sua rosa. In particolare, dopo un anno e mezzo vissuto con la difesa a tre, il tecnico portoghese sembrerebbe pronto a cambiare nuovamente modulo, dopo le delusioni della prima parte di stagione.

Roma, rivoluzione Mourinho: il 'fedelissimo' rischia il posto
José Mourinho e Gianluca Mancini ©LaPresse

Secondo quanto riportato dal ‘Corriere dello Sport’, Mourinho starebbe pensando di tornare alla difesa a quattro, ma uno tra Smalling, Ibanez e Mancini dovrà essere sacrificato. La scelta secondo il quotidiano potrebbe ricadere proprio su Gianluca Mancini, uno dei fedelissimi di Mourinho, che quest’anno sembra essere riuscito a contenere anche la foga agonistica prendendo qualche giallo in meno rispetto alo scorso anno. Dunque Mancini potrebbe essere rilegato in panchina, con Ibanez e Smalling titolari, che per caratteristiche potrebbero essere i profili migliori per la difesa a quattro. Una scelta sicuramente non facile per Mourinho, ma durante la seconda parte di stagione le partite da giocare saranno tante e dunque ci sarà sicuramente spazio per il centrale difensivo vice capitano della squadra giallorossa..