Juve senza scrupoli: scippo al Milan firmato Max

Massimiliano Allegri potrebbe spingere la Juventus verso un colpo a sorpresa dal Milan: ‘scippo’ inaspettato ai danni dei rossoneri

La Juventus è in un momento di totale rivoluzione. I bianconeri dopo un inizio di stagione sottotono sul campo, hanno subito il duro colpo dell’inchiesta Prisma, che ha portato a diverse decisioni societarie molto importanti. Una su tutte quella dell’intero cda di dimettersi, compreso il presidente Andrea Agnelli. Il nuovo consiglio d’amministrazione è stato formato ed entrerà in carica il prossimo 18 gennaio. Tante le questioni da risolvere in campo e fuori.

Juve senza scrupoli: scippo al Milan firmato Max
Massimiliano Allegri, allenatore della Juventus ©LaPresse

Massimiliano Allegri invece è rimasto sulla panchina della Juventus. La sua posizione non è stata toccata, così come quella di Federico Cherubini. Il loro futuro però continua a essere in bilico, specialmente quello del direttore sportivo. Proprio per questo ruolo la Juventus potrebbe tentare lo ‘scippo’ ai danni del Milan grazie alla collaborazione proprio di Allegri.

Calciomercato Juventus, Massara come nuovo direttore sportivo: Allegri fa da sponsor

Il restauro in casa Juventus è ormai in atto. Dopo il nuovo cda e in attesa di nuovi sviluppi dall’inchiesta Prisma, i bianconeri sono al lavoro per quanto riguarda l’area sportiva. Infatti i ruoli di Massimiliano Allegri e Federico Cherubini non sono intoccabili, anzi, per il primo a parlare saranno i risultati in campo. Mentre proprio per sostituire Cherubini potrebbe entrare in scena il tecnico.

Juve senza scrupoli: scippo al Milan firmato Max
Frederic Massara, direttore sportivo del Milan ©LaPresse

Secondo quanto riportato da ‘La Gazzetta dello Sport’, la Juventus come nuovo direttore sportivo potrebbe pensare a uno ‘scippo’ al Milan, mettendo nel mirino Frederic Massara. L’attuale ds dei rossoneri ha un legame importante con il tecnico bianconero Massimiliano Allegri da quando erano calciatori e potrebbe essere la carta da giocare per provare a portarlo a Torino. Certo però che strapparlo al Milan non sarà semplice, visto il lavoro fatto insieme a Maldini per tirare su la squadra che lo scorso anno ha vinto lo scudetto e che continua a fare bene. La Juventus dunque guarda al futuro buttando un occhio proprio in casa Milan, iniziando a pensare a un colpo che sarebbe davvero inaspettato.