Calciomercato Roma, Dybala a gennaio: assalto dalla Premier

Sirene inglesi per la Roma, con un club che torna a mettere gli occhi su Paulo Dybala: l’assalto all’argentino è immediato

La Roma finalmente ritrova Paulo Dybala contro il Bologna. Dopo gli ultimi minuti, fondamentali, giocati contro il Torino c’è stata la partenza per il Qatar, dal quale la ‘Joya’ è tornato da campione del mondo. Il Mondiale vinto con l’Argentina sicuramente sarà una spinta in più per il calciatore, che ora vuole iniziare a vincere con la maglia giallorossa. Nel frattempo si è aperto il calciomercato invernale, che di sicuro non rappresenta una finestra semplice per i trasferimenti in casa Roma.

Paulo Dybala, attaccante della Roma ©LaPresse

Inoltre la clausola presente nel contratto di Paulo Dybala, che prevede il costo di 12 milioni all’estero e 20 milioni per i club di Serie A, non fa dormire tranquilla la Roma, che vorrebbe rimuoverla con un adeguamento. Nel frattempo dall’Inghilterra si torna a pensare proprio a Dybala per rinforzare un top club.

Calciomercato Roma, il Manchester United torna su Dybala: assalto immediato

Impossibile non guardare a Paulo Dybala con occhi diversi dopo la vittoria del Mondiale con l’Argentina. Già l’inizio di stagione con la Roma aveva messo in mostra le indubbie qualità dell’argentino, capocannoniere della squadra con 7 gol in 12 presenze. A tornare a osservare con interesse il numero 21 giallorosso però potrebbe essere anche un club di Premier League.

Paulo Dybala, attaccante della Roma ©LaPresse

Infatti, secondo quanto riportato da ‘Onefootball.com’, il Manchester United potrebbe tornare sulle tracce di Paulo Dybala già a gennaio. La possibilità di avere accanto a Martial un giocatore con le qualità dell’attaccante argentino infatti sembrerebbe stuzzicare anche Erik Ten Hag. Già in passato Dybala fu accostato allo United, ma poi non ci fu più nulla. Ora a tremare è la Roma, che vede riaccendersi i riflettori del calciomercato sul suo migliore giocatore, mentre la dirigenza lavora per l’adeguamento di contratto così da rimuovere quella clausola che continua a fare paura.