Calciomercato Roma, pagano la clausola: se ne va al Manchester United

Calciomercato Roma, indiscrezione clamorosa: pagano la clausola a gennaio e se ne va subito al Manchester United.

Ormai bisogna accettarlo. Quando un calciatore, in particolare difensore o centrocampista, mette in sequenza una serie di prestazioni degne di nota nella massima lega italiana, probabilmente ci sono almeno un paio di società inglesi pronte a sborsare cifre astronomiche per portarlo in Premier League.

"Come un reso Amazon": innesto bocciato e Pinto trema
Tiago Pinto (Lapresse) – Asromalive.it

Ed è questo il caso di Radu Dragusin, difensore in forze nel Genoa, la cui carriera, secondo il portale rumeno ProSport, starebbe per decollare grazie all’acquisto del suo tesserino da parte di una big europea.

Il contesto europeo e le parole dell’agente

L’ex difensore bianconero sembrerebbe al centro di una feroce lotta tra società europee, tra le quali spiccano, come di consueto, alcune squadre inglesi. Non è un segreto, infatti, che quando una o più società britanniche si inseriscono nelle trattative per un calciatore, diviene particolarmente complicato per le altre concorrenti, che si troveranno di fronte a ordini di grandezza economici difficilmente raggiungibili. Dal Milan alla Roma, passando per il Barcellona, fino ad arrivare ad Arsenal, Newcastle e al Tottenham, ci sono diversi club di pregio a monitorare la situazione. In particolare, parrebbe che il Manchester United sia pronto a compiere lo sforzo più importante, già a partire da Gennaio, così da evitare la finestra di mercato post Euro 2024, in cui il difensore potrebbe acquisire ulteriore valore.

Dragusin appena approdato a Genova (foto Ansa.it) – Asromalive.it

E’ lo stesso agente del calciatore, con sorprendente franchezza, a descrivere il contesto: “Piace a diverse squadre, ma per ora non c’è nulla di concreto. Sono a Londra, avrò incontri tutta la settimana. Probabilmente sarà ceduto al massimo entro la prossima estate. Al momento non ho firmato il prolungamento di contratto, il 15 andrò a vedere la partita con la Juventus e avremo modo di confrontarci. Senza una clausola rescissoria da 30 milioni di euro non firmerà e non converrebbe al Genoa perché si rischierebbe di andare a scadenza. Il Manchester United è sempre il Manchester United, è un top team. Penso che per la partita con la Juventus avrò due offerte scritte”.

Impostazioni privacy