Squalifica Mourinho, la Gazzetta rivela: “Ipotesi lungo stop”

Squalifica Mourinho, ecco i motivi dell’indagine della procura federale e quello che rischia il tecnico della Roma. La rivelazione della Gazzetta dello Sport

Nel pomeriggio di oggi la Figc ha comunicato alla Roma la chiusura delle indagini sulle parole di José Mourinho alla vigilia della gara vinta contro il Sassuolo nel pomeriggio di ieri. E adesso, la Gazzetta dello Sport, svela i motivi della contestazione allo Special One. Entriamo quindi nel dettaglio di quello che potrebbe succedere.

Squalifica Mourinho, la Gazzetta rivela: "Ipotesi lungo stop"
Jose Mourinho (LaPresse) – Asromalive.it

Intanto, ovviamente, si parla delle parole dette su Mercenaro, il direttore di gara di ieri. Mourinho, in portoghese, ha spiegato quello che voleva dire. Ma questo non è bastato per far cambiare idea alla federazione, che va avanti per la propria strada. Oltre questo, si legge, nel mirino della Procura Federale ci sono finite anche le parole su Berardi.

Squalifica Mourinho, il rischio è un lungo stop

La Roma, secondo il giornale, starebbe valutando la situazione per stabilire quella che dovrebbe essere la strada migliore da percorrere per evitare quelle che potrebbero essere delle ripercussioni importanti per José Mourinho. Il club, così come il tecnico, hanno cinque giorni di tempo per presentare quelle che sono le proprie memorie difensive. “L’alternativa sarebbe chiedere al procuratore federale Giuseppe Chinè di interrogare il tecnico portoghese prima di un possibile deferimento”.

Zazzaroni e il discorso di Mourinho: "Sarà costretto a lasciare la Roma"
José Mourinho, allenatore della Roma (Lapresse) – Asromalive.it

Ma cosa rischia davvero Mourinho: al tecnico è contestata la violazione degli articoli 4 (lealtà sportiva) e 23 del Codice di giustizia sportiva (dichiarazioni lesive), oltre al 37 del Regolamento del settore tecnico. Si potrebbe andare incontro ad una multa o ad una squalifica e non “è esclusa l’ipotesi di un lungo stop” si legge ancora sul sito della Gazzetta dello Sport.

 

Impostazioni privacy