Arbitro e VAR, UFFICIALE: coppia da incubo per Roma-Fiorentina

Uscite le designazioni per il 15esimo appuntamento di Serie A, José Mourinho è costretto a temere nuovamente per eventuali scontri con una coppia di arbitri particolare

Alla luce delle designazioni degli arbitri per la 15esima giornata di Serie A, la Roma di José Mourinho torna a tremare dopo la trasferta di Sassuolo, in cui le tensioni con l’arbitro Marcenaro, hanno caratterizzato i giorni precedenti alla sfida.

Tormentone Mourinho-Berardi, stoccata Balotelli: "La Roma ha sbagliato"
Jose Mourinho (LaPresse) – asromalive.it

Questa volta, in vista del delicato match contro la Fiorentina di Vincenzo Italiano, Mourinho potrebbe tornare a temere per possibili ingiustizie a suo sfavore, a causa della designazione di una coppia di arbitri, già protagonista in passato, di accese polemiche con il tecnico portoghese e i sostenitori capitolini.

I precedenti con Rapuano

L’arbitro assegnato per la sfida tra i giallorossi e i viola è Antonio Rapuano, che verrà affiancato al VAR da Gianluca Aureliano. Entrambi, chi più chi meno, hanno incontrato più di un ostacolo nel rapporto con lo Special One. In particolare nel caso di Rapuano, che tra l’altro ricoprirà il ruolo di arbitro centrale nell’accesa sfida, i precedenti sono piuttosto tortuosi. Difatti, nel primo anno in giallorosso di Mourinho, Rapuano prese una decisione a dir poco controversa a sfavore della Roma, causando la collera dello Special One nell’intervista post-partita.

Antonio Rapuano (foto Ansa.it) – Asromalive.it

Si tratta della vittoria per 1-0 contro l’Udinese, svoltasi nel settembre del 2021. In quell’occasione, capitan Pellegrini fu espulso, causando la sua assenza nella successiva sfida con la Lazio. “Giocare dopo una sconfitta non è mai facile, e tornare a vincere è una bella sensazione. Anche se qualcuno ha deciso di diventare protagonista”, furono le parole rivolte dallo Special One a Rapuano. Non mancarono attriti anche nell’appuntamento successivo tra Mou e Rapuano, che si svolse a Novembre 2022, nella partita tra Roma e Torino, conclusa in pareggio. In quest’occasione, fu lo stesso Mou ad essere allontanato dal campo, oltre ad un rigore non assegnato.

E con Aureliano?

Per quanto riguarda Aureliano, invece, il rapporto sembrerebbe essersi ricucito dopo due controverse occasioni. Mou infatti, aveva criticato aspramente le prestazioni di Aureliano al Var, in due diverse partite, ma, durante l’intervallo di Lecce-Roma, lo stesso fischietto andò a rivolgere i propri complimenti allo Special One per la scintillante carriera. Chissà che questo episodio possa aver chetato le rimostranze di Mou nei confronti dell’arbitro bolognese.

Impostazioni privacy