Nuovo Ds Roma: dietrofront e annuncio saltato

Dopo l’addio di Tiago Pinto alla Roma i Friedkin sono alla ricerca di un direttore sportivo: ecco le ultime novità 

È un periodo di grandi cambiamenti in quel di Trigoria, con i Friedkin che nell’ultimo mese hanno già dato l’ufficialità degli addi di due figure di spicco all’interno della società capitolina, ovvero Tiago Pinto e José Mourinho.

Dan e Ryan Friedkin (Ansafoto) – Asromalive.it

C’era bisogno di una ventata d’aria fresca, sia in campo che fuori, per cercare di dare una scossa alla stagione giallorossa, che ha ancora molto da dire. Con lo Special One la Roma era scivolata addirittura al nono posto in classifica, un campanello d’allarme che la società non ha potuto ignorare, arrivando così ad una decisione che ha scosso e non poco l’ambiente capitolino.

Se l’addio di Mourinho è stato accolto come un fulmine a ciel sereno diverso è stato per quello di Pinto, che ha continuato ad operare sul mercato prima dell’ufficialità del divorzio, tuttavia nonostante il mercato sia concluso, e l’ex Benfica abbia già salutato la capitale ancora non si hanno ufficialità circa il nome del suo sostituto, ma sembrano essere finalmente arrivate novità importanti.

Nuovo ds Roma, salta l’annuncio

Poche risorse a disposizione, tanti buoni colpi, ma anche tanti rimpianti, questo il curriculum di Tiago Pinto alla Roma, che lascia la capitale senza quasi mai aver potuto dimostrare quel qualcosa in più sul mercato, complici appunto le difficoltà economiche riscontrate dalla società e dai paletti imposti dalla UEFA.

A lui vanno riconosciuti grandi meriti negli affari che hanno portato in giallorosso Paulo Dybala e Romelu Lukaku, ma sempre a lui vanno anche riconosciute le colpe di aver portato alla corte di Mourinho gente come Shomurodov e Vina, pagati rispettivamente 18 e 13 milioni di euro.

L’annuncio del suo addio alla Roma non ha scosso gli animi come per quello dello Special One, tuttavia ad oggi i giallorossi si trovano ancora sprovvisti della figura di direttore sportivo, e questa situazione potrebbe durare anche fino alla fine della stagione.

Secondo quanto riporta l’edizione odierna del Corriere Dello Sport tra i vari nomi come favoriti per raccogliere l’eredità del portoghese ci sarebbe il nome di Florian Maurice, attualmente al Rennes. Il ds ha già comunicato di voler lasciare il club transalpino, ma non ha ancora ottenuto la risoluzione del contratto, e questo potrebbe far si che Maurice rischi di svincolarsi non prima della fine della stagione.

Tiago Pinto (ANSA FOTO) – asromalive.it

Tra i vari nomi sul piatto ci sarebbero anche quelli di Massara ed i due ex Lipsia Mitchell e Vivell, ma a quanto pare bisognerà ancora pazientare per conoscere il nome del nuovo ds romanista.

Impostazioni privacy