Calciomercato Roma, il Milan non molla: intrigo bianconero

Calciomercato Roma, il Milan non molla la presa. E i giallorossi ci potrebbero anche fare un pensiero. L’intrigo è bianconero

Al momento il difensore centrale alla Roma non serve. Incredibile come in poche settimane sia cambiato tutto. Dalla richiesta sempre più penetrante di Mourinho che voleva un elemento per la sua difesa, all’abbondanza che ha De Rossi in quel ruolo visto che ormai i giallorossi giocano a quattro dietro. Inutile stare qui a pensare e dire che anche lo Special One, forse, avrebbe potuto fare lo stesso nel corso della sua esperienza nella Capitale, acqua passata, si deve pensare e guardare solamente al futuro.

Calciomercato Roma, il Milan non molla: intrigo bianconero
De Rossi (Lapresse) – Asromalive.it

La prossima estate però è evidente che la Roma qualcosa in quel reparto deve comunque fare. Soprattutto se dovesse andare via Hujsen, che è destinato – anche se non è sicuro dopo le sue parole di ieri – ad un ritorno in bianconero. E poi il club deve capire come muoversi con Smalling, ormai prossimo al rientro dopo diversi mesi che potrebbe comunque essere ceduto un anno prima della scadenza contrattuale. Insomma, una situazione da tenere in considerazione.

Calciomercato Roma, gli occhi del Milan su Adarabioyo

In attesa di capire chi sarà il nuovo direttore sportivo, si potrebbe già pensare a qualcuno, soprattutto a quegli elementi che vanno in scadenza e che la Roma per via dei paletti finanziari che ha potrebbe guardare con molto interesse. Oggi la Gazzetta dello Sport in edicola, per il Milan, fa il nome di Tosin Adarabioyo difensore inglese classe 1997 in forza al Fulham. Giovane, forte fisicamente, e soprattutto in scadenza di contratto dopo il rinnovo per una sola stagione della scorsa estate.

Calciomercato Roma, il Milan non molla: intrigo bianconero
Adarabioyo (Lapresse) – Asromalive.it

Nonostante il contratto che lo mette quasi all’uscita, ha già giocato 11 volte in Premier League dimostrando di essere un grande professionista. E la Roma ci potrebbe anche pensare, ovviamente, visto che lo potrebbe portare a Trigoria senza spendere un euro per il cartellino. E questi colpi abbiamo capito che fanno la differenza alla fine della fiera.

Impostazioni privacy