Superlega gratis in streaming: il sogno diventa realtà

Superlega gratis, è questo l’obiettivo degli organizzatori della manifestazione. Il tutto tramite un’applicazione.

La Superlega gratis per tutti. Senza stare lì a spendere soldi per abbonamenti. Sul modello di Spotify, che tutti conosciamo e che sappiamo benissimo come sia l’applicazione che permette di ascoltare musica e seguire i podcast. Insomma, una vera e propria rivoluzione del mondo pallonaro.

Superlega gratis in streaming: il sogno diventa realtà
Perez, presidente del Real Madrid (Lapresse) – Asromalive.it

Questo sarebbe l’intento di chi al momento – dopo la decisione della corte di giustizia europea che di fatto ha dato il via libera – sta cercando di organizzare la Superlega. E cioè dare la possibilità a tutti gli utenti di seguire gratuitamente e in streaming i match di quelle squadre che decideranno, qualora la cosa dovesse andare in porto, di aderire a questo nuovo modello di calcio abbandonando in maniera definitiva quello la Uefa e la Fifa. Sì, perché evidentemente non ci sarebbe modo di fare un passo indietro. Quindi è tutto da scoprire.

Superlega gratis, l’app è Unify

Tornando, invece, a quello che il target da centrare – così come riportato da TVPLAY – il nome dell’applicazione sarebbe Unify, un’applicazione che sarà proprio della Superlega che non venderà i propri diritti a nessuna tv e nemmeno a tutte le piattaforme streaming.

Superlega, arriva il comunicato UFFICIALE della Roma
Laporta (Lapresse) – Asromalive.it

“Unify, come spiegato da Bernard Reichart (nuovo amministratore delegato della Superlega), sarà completamente gratuita – si legge su TVPLAY – per gli utenti grazie agli incassi derivanti dalla pubblicità. Quest’ultima, visti i 3 miliardi di pubblico potenziale, potrebbe garantire al format Superlega incassi che si aggirerebbe intorno ai 6 miliardi di dollari (la Champions League ne fattura 3,5). Inoltre, proprio come Spotify, ci potrebbe essere l’opportunità di abbonarsi per chi vorrà evitare la pubblicità”. Un nuovo modo di fare calcio, un nuovo modo di vedere calcio che potrebbe attirare un enorme pubblico. Certo, è ovvio, che tutto dipenderà dalle squadre che decideranno di aderire alla Superlega qualora il progetto dovesse vedere davvero da luce. E non sarà facile. Ma qualcosa si muove con maggiore velocità o almeno questa è la sensazione.

Impostazioni privacy