Doppio colpaccio dalla Juventus: De Rossi li “porta” alla Roma

Il futuro di De Rossi sulla panchina della Roma è ancora tutto da scrivere. I risvolti in sede di calciomercato saranno inevitabili: due occasioni dalla Juventus.

Reagendo all’iniziale svantaggio, la Roma è riuscita ad inchiodare il Feyenoord sull’1-1, tornando da Rotterdam con un pareggio che lascia aperti tutti gli spiragli possibili in vista della gara di ritorno. Inutile ribadire come il ritorno contro gli olandesi rappresenterà un autentico punto di non ritorno per la stagione di Lukaku e compagni.

Doppio colpaccio dalla Juventus: De Rossi li "porta" alla Roma
Giuntoli, Manna (LaPresse) – Asromalive.it

Sia in campo nazionale che internazionale la Roma si giocherà tantissimo nelle prossime settimane. Ad ogni modo, se si esclude il KO contro l’Inter, i giallorossi hanno lanciato buoni segnali nelle scorse uscite di campionato. L’occasione per De Rossi è davvero ghiotta. L’eventuale qualificazione in Champions League, infatti, ne sancirebbe automaticamente la permanenza sulla panchina della Roma. Uno scenario che comunque non può essere trascurato a priori anche nel caso in cui i capitolini alla fine non dovessero strappare il pass per un posto in Champions League. Ecco perché, sebbene sia ancora sostanzialmente prematuro parlarne, ipotesi e possibili trattative sulla Roma del futuro, con De Rossi in panchina, stanno accendendo l’attenzione mediatica. Come testimoniato dagli acquisti last minute di Angelino e Baldanzi, il cambio di passo rispetto al passato sembra essere evidente. Allo stesso modo, per innalzare il tasso d’esperienza di una rosa vulnerabile in alcuni reparti, De Rossi potrebbe facilitare l’arrivo nella Capitale di alcuni calciatori.

Calciomercato Roma, Perin e Kostic possibili occasioni per i giallorossi: mega intreccio Juve-De Rossi

Due su tutti giocano attualmente nella Juventus. Secondo quanto riferito da Sportitalia.com, infatti, le strade della Roma potrebbero ritornare ad incrociarsi con quelle di Alessandro Lucci. L’agente di De Rossi, tra gli altri, cura gli interessi di Kostic e Perin: dettaglio tutt’altro che trascurabile.

Doppio colpaccio dalla Juventus: De Rossi li "porta" alla Roma
Kostic (LaPresse) – Asromalive.it

Stando alla fonte sopracitata, infatti, non è escluso che Lucci entri nell’ordine di idee di proporre alla Roma proprio i due calciatori della Juventus. Il sempre più probabile addio di Spinazzola e le poco convincenti prestazioni di Zalewski impongono scelte di un certo tipo per la corsia mancina. L’acquisto di Angelino, da solo, non può bastare.

Già accostato alla Roma, il profilo di Kostic potrebbe ritornare prepotentemente in auge. Esterno a tutta fascia, l’ex Eintracht potrebbe rivelarsi un calciatore molto utile nello scacchiere giallorosso. Così come Mattia Perin. L’estremo difensore della Juve, attualmente fermo ai box per infortuni, quando è stato chiamato in causa ha sempre risposto presente. Il fatto di essere il secondo di Szczesny, però, sta incidendo in maniera determinante sul suo scarso minutaggio. Sebbene il rinnovo dell’estremo difensore polacco sia ancora tutto da scrivere, Perin potrebbe fare le valigie e salutare la Juve nonostante l’ultimo rinnovo. A quel punto l’opzione Roma potrebbe configurarsi non più come una semplice occasione. Sia pur soltanto suggestioni, almeno per il momento, le tracce che portano a Perin e Kostic in orbita Roma non sembrano essere puro fantamercato.

Impostazioni privacy