Da Lukaku a Vlahovic: doppietta da 100 milioni, la Roma sulla giostra

Il domino dei bomber vede inevitabilmente coinvolta anche la Roma, che non si farà sfuggire l’occasione di capitalizzare occasioni importanti nella prossima finestra di mercato.

Con un piazzamento Champions da provare a conquistare nonostante il ritmo importante impresso da Atalanta e Bologna, l’attenzione della Roma è rivolta al ritorno dei play off di Europa League contro il Feyenoord ma non  solo. Nel quartier generale giallorosso sono ore di calma apparente. Dopo l’addio ufficiale di Tiago Pinto, infatti, i Friedkin sono ancora alla ricerca di un nuovo direttore sportivo.

Da Lukaku a Vlahovic: doppietta da 100 milioni, la Roma sulla giostra
Vlahovic (LaPresse) – Asromalive.it

Una scelta che, come prevedibile, orienterà il mercato della Roma in una direzione piuttosto che un’altra. Non saranno pochi, infatti, i nodi da sciogliere per l’erede di Tiago Pinto. A cominciare dalla situazione legata all’attacco dove le maggiori attenzioni saranno indirizzate allo studio del dossier Lukaku. Nonostante fino a questo momento le chances che Big Rom possa essere il nuovo attaccante della Roma anche nella prossima stagione sono piuttosto scarse, la porte per l’eventuale Lukaku back non possono essere chiuse a priori. Condizione necessaria (ma non sufficiente), però, è che i Blues abbassino sensibilmente le loro pretese rispetto ai 40 milioni di euro finora richiesti.

Il Chelsea ritorna su Vlahovic: possibile sconto del Chelsea per Lukaku

Posto che i londinesi non concederanno Lukaku un altro anno in prestito, il nodo sarà rappresentato dalla valutazione che il Chelsea farà del suo attaccante. Lo scacchiere economico impone riflessioni importanti sotto questo punto di vista e la sensazione è che solo qualche cessione importante da parte della Roma possa far convergere le posizioni.

Da Lukaku a Vlahovic: doppietta da 100 milioni, la Roma sulla giostra
Lukaku (LaPresse) – Asromalive.it

Che Lukaku continui a non essere considerato nel progetto tecnico dei Blues, però, è testimoniato anche dalle ultime indiscrezioni che trapelano dalla Spagna. Indipendentemente da quale sarà il futuro di Pochettino sulla panchina del Chelsea, infatti, i londinesi avrebbero effettuato dei nuovi sondaggi per capire la fattibilità dell’operazione Vlahovic. A tal proposito, stando a quanto evidenziato da fichajes.net, contrariamente a quanto successo lo scorso anno, il Chelsea sarebbe disposto a mettere sul piatto un’offerta da 60 milioni di euro per il numero 9 della Juve. Difficile, però, che possa riprendere quota l’ipotesi di uno scambio con Lukaku anche perché il futuro di Allegri – grande estimatore di Big Rom e suggestionato dall’ipotesi Roma – è ancora tutto da decidere. Più facile che il Chelsea tenti di lusingare la Juve con un’offerta cash. A quel punto – almeno in linea teorica – il club inglese potrebbe anche concedere qualche milione di sconto sul prezzo di vendita di Lukaku. Un puzzle, insomma, ancora tutto da comporre. Staremo a vedere cosa succederà.

Impostazioni privacy