La “stron****” a Sky demolisce De Rossi: “Non è ancora un allenatore”

L’uscita infelice ai microfoni di Sky fa letteralmente il giro del web e non passa inosservata. Ecco quanto è stato dichiarato.

La scelta dei Friedkin di sollevare dall’incarico di guida tecnica della Roma José Mourinho per affidarne le redini a Daniele De Rossi è stata sicuramente una decisione di rottura. Scossa importante per un ambiente che aveva bisogno di qualcosa di diverso.

Roma-Torino
Daniele De Rossi (Lapresse) – asromalive.it

La scelta fin qui ha pagato. Oltre alla qualificazione agli ottavi di Europa League, infatti, la Roma ha messo in mostra, sia pur ancora a fasi alterne, una proposta di gioco coerente con i dettami del neo allenatore. Sebbene sia ancora prematuro parlare del futuro di De Rossi, è chiaro che i segnali lanciati dalla squadra nelle ultime settimane non possono passare inosservati. Nel corso di uno dei suoi ultimi interventi a Sky, però, Billy Costacurta ha “minimizzato” lo status di allenatore di DDR, salvo poi ritornare sui suoi passi.

Intervenuto nel corso della diretta con Paolo Condò, che stava incensando l’operato di Gilardino e De Rossi, Costacurta ha tuonato: “Non è un pochino troppo presto per chiamarli allenatori”. A quel punto Condò ha fatto notare la gavetta fatta da Gilardino prima di approdare sulla panchina del Genoa. Immediata la precisazione di Costacurta: “Sì, dicevo allenatori di Serie A, la butto lì poi in realtà ho detto una str*****a”.

Impostazioni privacy