Calciomercato Roma, ecco il bomber: arriva con lo sconto

Calciomercato Roma, il bomber potrebbe arrivare con lo sconto. La tagliola della Uefa potrebbe aiutare i giallorossi

La tagliola del Fair Play Finanziario potrebbe costringere un club a cedere diversi elementi la prossima estate. Entro il 30 giugno, addirittura, si vocifera. E siccome il tempo è quello che, per raggiungere i 100milioni di euro che servono per chiudere la pratica, allora molti potrebbero anche essere ceduti con lo sconto. E la Roma, ovviamente, guarda con molto interesse alla questione.

Calciomercato Roma, ecco il bomber: arriva con lo sconto
Daniele De Rossi (Lapresse) – Asromalive.it

Soprattutto per un motivo, i giallorossi dentro queste operazioni ci sono già, visto che secondo il Sun, in Inghilterra, il Chelsea sarà costretto appunto, dopo aver speso moltissimo da quando ha cambiato proprietà, a cambiare “atteggiamento” verso il mercato andando a chiudere delle operazioni in uscita pure con lo sconto. E tra tutti quelli presi in considerazione ovviamente si parla anche di Romelu Lukaku, attaccante della Roma che ha una clausola di 37milioni di sterline che al cambio sono 43milioni di euro. Troppi soldi per le casse giallorosse.

Calciomercato Roma, le cifre per Lukaku

C’è un però, anzi a dire il vero i però sono due: il primo è che la Roma, qualora riuscisse a centrare la qualificazione alla prossima Champions League, potrebbe avere quelle risorse finanziarie che servono a prendere il giocatore. Il secondo, molto più importante considerando l’investimento, è che il Chelsea a quanto pare potrebbe decidere di cederlo con lo sconto qualora realmente dovesse raggiungere quella cifra che serve entro il prossimo 30 giugno.

Calciomercato Roma, ecco il bomber: arriva con lo sconto
Romelu Lukaku (Lapresse) – Asromalive.it

E a quanto? Secondo il tabloid inglese anche 35milioni di euro, quindi sette in meno rispetto alla clausola rescissoria. Ma poi arrivati ad un certo punto, forse, le pretese potrebbero anche abbassarsi negli ultimi giorni. Con un risparmio magari di 13 milioni (quindi chiudendo a 30), i Friedkin potrebbero dare il via libera all’operazione. Vedremo ovviamente quello che succederà. Ma tutto passa, come detto, da una qualificazione alla massima competizione europea dei giallorossi.

Impostazioni privacy