Invasione e aggressione choc: lo arrestano in campo

Un episodio di violenza ha generato un vero e proprio arresto durante una partita di calcio in corso nel bel paese

Lo sappiamo… il calcio è lo sport più bello del mondo, ma è altrettanto risaputo come i campi di calcio e gli stadi siano teatri di vere e proprie manifestazioni di violenza.

Abritro (LaPresse) – Asromalive.it

La travolgente passione e l’ossessione che questo affascinante sport genera negli spettatori e negli stessi atleti che lo praticano probabilmente non hanno eguali e tutto ciò genera due lati ben distinti di una stessa medaglia. Da una parte ecco il sostegno e l’agonismo genuini, dall’altra vi sono le brutali dimostrazioni di aggressività. Ecco cosa che è avvenuto nelle scorse ore in un campo della penisola.

Aggressione ad arbitro e allenatore: genitore arrestato

È accaduto durante la finale del campioanto regionale della categoria ‘Pulcini’, ovvero proprio una di quelle occasioni in cui l’esempio degli adulti dovbrebbe passare in primo piano rispetto al mero risultato sportivo.

Campo da calcio (LaPresse) – Asromalive.it

Di questo avviso non era uno dei genitori dei giovanissimi calciatori in campo, il quale ha ben deciso di scendere in campo, inveire pesantemente prima contro il direttore di gara e poi contro l’allenatore del proprio erede.

La Questura di Catanzaro si è trovata costretta ad intervenire e, una volta arrivata al campo per chetare l’adulto, quest’ultimo avrebbe persino tentato di colpire i pubblici ufficiali. Inevitabile il fermo.

Impostazioni privacy