Allegri in panchina, Leao primo colpo: la svolta è clamorosa

L’indiscrezione sul futuro di Max Allegri apre le porte a scenari che definire suggestivi sarebbe solo un eufemismo. Leao ‘tirato’ in ballo

Archiviato la sua seconda parentesi alla guida della panchina della Juventus in modi ancora tutti da sviscerare, Massimiliano Allegri si sta guardando intorno alla ricerca della soluzione più congeniale per il suo futuro.

Allegri e Leao insieme: la svolta in panchina è clamorosa
Allegri (LaPresse) – Asromalive.it

Accostato senza troppe convinzioni ad alcune panchine di Serie A, il tecnico livornese sta prendendo tempo per valutare il da farsi. Legato alla “Vecchia Signora” da un contratto in scadenza nel 2025, Allegri continua ad essere al centro di molti spifferi di mercato. Non è un mistero, infatti, come il profilo dell’ex allenatore della Juve sia stato accostato in tempi e in modi diversi a diversi club dell’Arabia. Dopo averci provato lo scorso estate, ad esempio, l’Al Hilal sarebbe pronto a ritornare alla carica, creando i presupposti per una rivoluzione tecnico-tattica clamorosa.

Allegri in Arabia assieme a Leao: bomba Mediaset

Ad evidenziarlo è l’edizione online di Sport Mediaset, che spiega come l’Al Hilal – fresco vincitore del campionato saudita – stia pensando proprio ad Allegri per l’eventuale sostituzione di Jorge Jesus.

Allegri e Leao insieme: la svolta in panchina è clamorosa
Allegri (LaPresse) – Asromalive.it

Orfano di Neymar per una parte considerevole della stagione, l‘Al Hilal è reduce da una stagione sopra le righe, impreziosite da ben 34 vittorie consecutive tra tutte le competizioni. Nonostante questo , però, quella che sta per cominciare potrebbe essere un’estate caratterizzata da profondi cambiamenti per il club saudita, desideroso di rinnovare diversi settori del campo.

Nel caso in cui l’Al Hilal dovesse effettivamente affondare il colpo per Allegri, non è escluso che al tecnico livornese sia consegnato un attacco profondamente rinnovato. Tra i diversi profili accostati all’Al-Hilal nelle ultime settimane, infatti, impossibile non menzionare quello di Rafa Leao, per il quale i bianco blu sarebbero disposti a ricoprire d’oro il Milan, pagando per intero il valore della clausola rescissoria da 175 milioni di euro a cui il portoghese è legato ai rossoneri. Allegri con Leao in Arabia: mera suggestione o possibile traccia? Ai posteri l’ardua sentenza.

Impostazioni privacy