Firma biennale Mourinho, UFFICIALE: c’è già la data

Firma biennale Mourinho, il Presidente ha già detto la data: l’annuncio UFFICIALE spiega tutto. Nuova panchina dopo l’esonero dalla Roma.

Nomi caldi e importanti come quelli dello Special One sono certamente in grado di generare grandi attenzioni e stimoli, soprattutto durante parentesi in cui vengano a trovarsi senza panchina. Si è vissuta una situazione simile anche con lo stesso Antonio Conte, in questo periodo di ‘riposo’ che dovrebbe prossimamente riportarlo in Serie A e durante il quale non poche voci e rumors si sono susseguiti circa possibili evoluzioni professionali.

Mourinho Fenerbahce
José Mourinho (Lapresse) – asromalive.it

Lo stesso, appunto, è già successo con lo stesso Mourinho, esonerato quasi a sorpresa dalla Roma a metà gennaio, in una parentesi certamente complicata ma che portò la piazza nella sua interezza ad accogliere con stupore e rammarico la notizia di una presa di posizione così forte da parte dei Friedkin. Mentre il cammino della Roma, tra alti e bassi finali, è proseguito, non sono mancate attenzioni intorno al portoghese, recentemente espressosi anche su mondo giallorosso e sull’ambiente lavorativo nel quale si è trovato ad operare.

Mourinho, biennale pronto con il Fenerbahce: annuncio UFFICIALE del candidato Presidente

Resta da capire, adesso, quale evoluzione possa seguire la sua gloriosa carriera, che parrebbe ancora lungi da un ritiro dal mondo del calcio e delle panchine, soprattutto in una parentesi molto dinamica da questo punto di vista, come ben testimonia e ricorda il valzer di allenatori già iniziato e prossimo ad entrare nel vivo anche nelle prossime settimane.

Mourinho Fenerbahce
José Mourinho (Lapresse) – asromalive.it

Sul futuro dello Special One, giungono proprio in queste ore novità ufficiali, con il candidato presidente del Fenerbahce ritornato sulle notizie relative alla possibilità di ingaggiare Mourinho come prossimo allenatore. Aziz Yildrim, infatti, ha annunciato l’incontro di sabato prossimo con il portoghese, dopo il quale potrebbero giungere novità tutt’altro che di poco conto.

Vengo per diventare campione; io e il signor Onder abbiamo parlato con Mourinho per due ore. Abbiamo concordato le condizioni per il suo arrivo. Parleremo con Mourinho in Inghilterra sabato. Se l’accordo sarà completato, non ci saranno problemi. Se sarà completato, Mourinho verrà la prossima settimana. Lo porterò a Istanbul, non posso dire nulla sul trasferimento senza parlare con Mourinho. Verrà per 2 anni: se diventiamo campioni, estenderemo il periodo dopo due anni“.

Impostazioni privacy