Allegri ‘indiavolato’ dopo la rottura con la Juventus: nuovo club a sorpresa

Iniziano a circolare le prime indiscrezioni relative all’avvenire di Massimiliano Allegri. Ecco le destinazioni più quotate

Il matrimonio tra la Vecchia Signora e Massimiliano Allegri si è concluso in circostanze a dir poco controverse, a causa di una serie di fattori che, da una parte compongono un addio al sapore di miele e, dall’altra, avranno certamente reso poco piacevole la conclusione di una storia d’amore lunga e duratura.

Se da un lato vi era l’affetto dei tifosi e il trionfo in Coppa Italia contro la corazzata nerazzurra di Gianpiero Gasperini, dall’altra ecco le ormai rinomate frizioni con Cristiano Giuntoli e un brusco licenziamento a due giornate dalla fine, generato dalla severa reazione dei vertici bianconeri all’esuberanza del tecnico toscano durante i festeggiamenti della finale di Coppa Italia.

Massimiliano Allegri (Ansafoto) – Asromalive.it

In ogni caso, a prescindere dall’ultimo trofeo portato nella bacheca piemontese e dagli attriti con la dirigenza, era ormai scontato come l’ex allenatore del Milan avrebbe ugualmente fatto posto ad un nuovo mister alla conclusione della stagione. Difatti, il progetto a lungo termine immaginato da Cristiano Giuntoli, poco si sposava con le caratteristiche di Allegri, votato ad un sistema di gioco lontano anni luce da quanto desiderato dall’ex direttore sportivo del Napoli.

Non è un caso che, a prescindere dalla mancata ufficialità, il prossimo allenatore della Juventus sarà Thiago Motta, la cui idea di calcio potrebbe essere presa come fulgido esempio di ciò che più si allontana da quanto dimostrato e sostenuto Allegri nel corso degli anni. Ciononostante, al netto della violenta rottura e delle pesanti critiche ricevute nel corso dei mesi, pare che la scrivania del tecnico toscano si stia già riempendo di offerte succulente.

Per Max sirene dall’Inghilterra, ma soprattutto dall’Arabia

Il valzer di panchine che attende il bel paese non è il solo contesto in cui sta circolando lo scottante nome di Allegri, il quale sarebbe anche nei taccuini di alcune società estere. In particolare, secondo quanto valutato dai bookmakers di Snai e Goldbet, pare che Manchester sia comparsa tra le possibili destinazioni, per via dell’ormai imminente esonero di Erik ten Hag da parte dello United.

Massimiliano Allegri (Ansafoto) – Asromalive.it

La quota è ancora alta (25), a differenza di un’eventuale avventura in MLS e di quello che sarebbe un sorprendente ritorno al Milan, entrambi quotati a 10. Intanto la prospettiva dei petrodollari della Saudi Pro League rimane la più probabile secondo gli esperti, che la quotano a 3.50.

Impostazioni privacy