Dalla finale di Champions alla Roma: firma gratis

Tra i corridoi di Trigoria è spuntato un nuovo gustosissimo nome per andare a rinforzare con esperienza e qualità la rosa di De Rossi

Mentre Romelu Lukaku svuota il proprio armadietto e prepara le valige per spostarsi soltanto di qualche decina di chilometri a sud – Antonio Conte lo attende a Napoli -, all’interno del centro sportivo Fulvio Bernardini non c’è tempo per piangere sul latte versato, soprattutto se consideriamo quanto fosse scontata la partenza del gigante belga.

Carlo Ancelotti e Edin Terzic (Ansafoto) – Asromalive.it

Al netto dei timidi tentativi avanzato da DDR per convincere i vertici capitolini a trattenere Big Rom, i 40 milioni di euro richiesti dal Chelsea mal si inserivano all’interno di un mercato votato ai giovani, soprattutto ora che al comando delle operazioni giallorosse c’è Florient Ghisolfi, noto anche e soprattutto per la propria propensione ai giovani.

Tuttavia, nonostante il nuovo direttore tecnico della Roma preferisca puntare sulle nuove leve, nelle scorse si è fatta spazio tra i corridoi di Trigoria una candidatura di un calciatore di ragguardevole esperienza, che potrebbe sbarcare nella città eterna a parametro zero.

Mats Hummels nel taccuino di Ghisolfi

Il profondo restyling che attende la Roma di Daniele De Rossi non mancherà di toccare ogni zona del proprio scacchiere, visti i contratti in scadenza, i prestiti in bilico e i trasferimenti in uscita ancora da definire. In tal senso il reparto difensivo sarà certamente uno dei principali oggetti di ristrutturazione, viste le probabili uscite di Dean Huijsen, Leonardo Spinazzola, Rasmus Kristensen e Chris Smalling.

Parlando proprio dell’ex centrale del Manchester United, è oramai palese come sia a dir poco complesso impostare un progetto difensivo su un calciatore costantemente impegnato a fare avanti e indietro dall’infermeria e, dunque, al netto di esperienza e qualità indiscutibili, è probabile che la Roma sceglierà di privarsene nel corso dell’estate.

Mats Hummels (Ansafoto) – Asromalive.it

Per sostituire il centrale inglese, sia in termini di esperienza che di capacità difensive, i vertici capitolini starebbero riflettendo concretamente sulla possibilità di portare nella città eterna Mats Hummels. La leggenda del Borussia Dortmund e della nazionale tedesca è attualmente in scadenza con i gialloneri e, secondo quanto riportato dal Corriere della Sera, in caso di trasferimento non avrebbe alcuna intenzione di andare a godere dei petrodollari arabi o della comodità della Major League Soccer statunitense.

Nonostante l’anno di nascita (1988) possa spaventare, la stagione in corso ha ampiamente dimostrato come il tedesco sia ancora in grado di garantire una sorprendente costanza, come le 13 partite in Champions con il 100% di minuti giocati ben testimoniano.

Impostazioni privacy