Fuga dopo il trionfo: penalizzazione e addio UFFICIALE

Fuga dopo il trionfo: magari ha sentito odore di bruciato e ha deciso anche per questo di lasciare il club. Che va verso una penalizzazione clamorosa all’inizio della prossima stagione 

Pensate di iniziare il campionato con un meno in classifica. Non è il massimo, anzi è proprio la cosa peggiore che potrebbe succedere ad un club, soprattutto se parliamo di una squadra che ha fatto la storia, letteralmente, della Premier League un poco di anni fa e che nel frattempo è scesa in Serie B e quest’anno è di nuovo risalita.

Fuga dopo il trionfo: penalizzazione e addio UFFICIALE
La penalizzazione è inevitabile (AnsaFoto) – Asromalive.it

Nel destino del Leicester è evidente che ci siano i tecnici italiani: perché la vittoria del campionato è arrivata con Ranieri in panchina, quella della rinascita dopo la retrocessione con Enzo Maresca, che da pochi giorni è stato ufficializzato al Chelsea e magari ha sentito puzza di bruciato e ha deciso per l’addio. Insomma, un destino identico, ma il prossimo allenatore delle Foxes si potrebbe ritrovare clamorosamente con una penalizzazione in classifica che di fatto chiuderebbe in anticipo la propria stagione. Perché parliamo di tantissimi punti che fanno la differenza, che abbattono non solo quelli che sono i valori in campo, ma che distruggono nell’animo i giocatori. Sì, in Italia, la Reggina di Mazzarri nel 2007 è riuscita a salvarsi da un clamoroso meno 11, però queste cose succedono una sola volta nella vita. E basta.

Il Leicester rischia 15 punti

Dopo questo, andiamo a vedere insieme quello che ha raccontato co-creatore della Premier League Jon Smith a CaughtOffside, all’interno del quale ha una rubrica esclusiva. Non sono buone notizie per i tifosi del Leicester.

Fuga dopo il trionfo: penalizzazione e addio UFFICIALE
Il Leicester (Lapresse) – Asromalive.it

“Sembra che il Leicester possa essere colpito da una decurtazione di 15 punti prima dell’inizio della stagione, e le cose stanno certamente iniziando a prendere forma in questo modo. Quello che sto sentendo ora potrebbe non accadere, tuttavia, le notizie provengono da fonti molto buone”. Insomma, una decisione non certa ma che potrebbe però andare proprio in questo modo. E per il Leicester sarebbero davvero dei guai clamorosi, che porterebbero quasi senza nemmeno la possibilità di provarci, ad una retrocessione anticipata.

Impostazioni privacy