Dybala ci ha messo la firma: promozione UFFICIALE

Dybala ci ha messo la firma, annuncio e promozione UFFICIALE: “Valore aggiunto significativo”.

Il nome di Paulo Dybala pare destinato, anche questa volta, a generare nobili attenzioni nel corso di questa campagna di calciomercato, alla luce di un contratto in scadenza nel 2025 e una clausola rescissoria più che abbordabile per l’estero che, da tempo, minaccia gli addetti ai lavori di Trigoria.

Dybala Feel Good Plus
Paulo Dybala (Lapresse) – asromalive.it

Non casualmente, dunque, nel novero di aspetti e questioni da limare in vista di un futuro che ha tanto da dire e offrire, figura anche il nodo relativo all’argentino, ben lungi dalla disambiguazione e già in cima alla lista di situazioni con le quali Ghisolfi e colleghi dovranno fare i conti prossimamente, per poter catalizzare con chiarezza un percorso con De Rossi che partirà già da questa parentesi di calciomercato, durante la quale limare la squadra e cercare di ponderare decisioni sia sul fronte delle entrate che delle uscite con una certa tempestività.

Inutile nascondere, però, l’attenzione principale che una questione come quella di Dybala potrebbe oggigiorno ricevere, come già accaduto fino a questo momento. Il giocatore, fresco anche della delusione per la mancata convocazione da parte dell’argentina, si appresta ad essere nuovamente uno dei protagonisti dell’estate, palesando altresì i soliti ed eterogenei interessi anche da un punto di vista imprenditoriale.

Promozione UFFICIALE Dybala, entra nel CdA di Feel Good Plus

Da tale punto di vista, non va certamente ricordato che il talento e la qualità associate al suo nome lo hanno portato a divenire icona ed emblema in grado di poter diversificare anche le proprie attività di profitto, non necessariamente legate al calcio giocato. In particolar modo, va ricordato della promozione da poco ricevuta dal 21 giallorosso, pochi mesi dopo l’entrata nell’azienda italiana di Feel Good Plus.

Dybala Feel Good Plus
Paulo Dybala (Lapresse) – asromalive.it

Quest’ultima, come già raccontato, opera nel mercato degli Athlete Management System, fungendo altresì da software Powerset: un mondo in espansione nel quale lo stesso Dybala pare credere molto, come testimoniato dall’annuncio della sua entrata nel Board aziendale, che lo ha portato a divenire un nuovo investitore all’interno della stessa.

A commentare la scelta, è stato anche Federico Genovesi, CEO di Powerset e vertice dei fisioterapisti del Manchester City: “Paulo è noto per i suoi straordinari successi sportivi, ottenuti grazie al suo talento, dedizione e straordinarie qualità. Sono certo che abbia scelto di sostenere Powerset non solo per il suo valore innovativo, ma anche per aiutare le future generazioni di sportivi a gestire il loro potenziale in modo efficiente. L’esperienza, l’entusiasmo e la passione di Paulo rappresentano un valore aggiunto significativo per la nostra azienda“.

Impostazioni privacy