Roma Calcio » AS Roma News » Roma, la cronaca dell’allenamento odierno Osvaldo: “sono alla Roma non protrei stare meglio”

Roma, la cronaca dell’allenamento odierno Osvaldo: “sono alla Roma non protrei stare meglio”

La Roma torna sui campi di Trigoria in vista della sfida con la capolista in programma Lunedi’ 12 Dicembre stadio Olimpico di Roma ore 20.45

Il gruppo giallorosso a lavoro sui campi di Trigoria (Foto: A.S.Roma)

ALLENAMENTO ROMA PER ROMA JUVENTUS / TRIGORIA – La Roma questa mattina è tornata sui campi del “Fulvio Bernardini” in preparazione al “Monday night” in cui i giallorossi affronteranno la Juventus capolista. Molte prove tattiche quest’oggi per Luis Enrique, in una seduta durata quasi due ore. Con Kjaer e Burdisso fuori per infortunio e Juan per squalifica (in dubbio anche Cassetti, che oggi non si è allenato), la difesa è il vero rebus di Luis Enrique. Tutti gli indizi fanno pensare ad un De Rossi arretrato al centro del pacchetto arretrato, in coppia con l’unico centrale di ruolo disponibile, l’argentino Heinze. Ad avvalorare questa tesi è il fatto che il mediano di Ostia è stato provato, lungo tutto il corso della seduta, al centro della retroguardia. Sulla destra è ormai scontato il rientro di Rosi (schierato anche come centrale, segno che Luis Enrique vuole vagliare ogni possibilità) mentre sull’out opposto si giocano una maglia Taddei e Josè Angel. Poche le indicazioni per il centrocampo: l’unica certezza è il ritorno di Pjanic sulla linea mediana. Per gli altri due posti disponibili, ballottaggi aperti tra Perrotta, Simplicio, Greco e Viviani. L’attacco dovrebbe tornare a poggiare sulle spalle di Totti, che oggi è stato provato da trequartista per tutto il corso della seduta. Per gli altri due posti disponibili i favorti sono Osvaldo e Lamela. Kjaer e Pizarro sono scesi in campo per svolgere lavoro differenizato. Presenti alcuni figli dei giocatori giallorossi, che hanno assistito alla seduta da bordocampo. Infine a Trigoria si rivede Nicolas Lopez: il talento uruguagio si è allenato con la Primavera di Alberto De Rossi e resterà con il gruppo dei giovani giallorossi fino a gennaio, quando finalmente potrà aggregarsi alla Prima Squadra.

LA CRONACA DELL’ALLENAMENTO

Ore 10.35 – La squadra scende in campo. Dopo un colloquio iniziale, il gruppo viene diviso in quattro schieramenti esercitazioni tattiche.

Ore 10.40 – Sono assenti Burdisso, Borini, Kjaer, Gago, Pizarro, Cassetti

Ore 10.50 – Proseguono le esercitazioni tattiche. Questi i quattro schieramenti che vi partecipano:

Verdi: Heinze, De Rossi, Perrotta, Taddei, Pjanić, Simplício

Gialli: Juan, Greco, Borriello, Osvaldo, Bojan, José Ángel

Rossi: Cicinho, Barusso, Lamela, Totti, Okaka, Rosi

Gialli: Viviani, Caprari

Ore 11.00 – Il gruppo si raduna intorno a Luis Enrique. Va in scena un fitto colloquio tra allenatore e squadra. Sono presenti anche i figli dei giocatori che assistono all’allenamento da bordocampo.

Ore 11.10 – Continuano senza sosta le prove tattiche. Totti, su richiesta di Luis Enrique, agisce come trequartista. Questi gli schieramenti

Rossi: Totti, Okaka, Greco, De Rossi, Bojan, Lamela

Verdi: Perrotta, Pjanic, Osvaldo, Borriello

Bianchi: Josè Angel, Rosi, Barusso, Juan

Gialli: Taddei, Heinze, Simplicio, Cicinho

Ore 11.10 – Kjaer scende in campo per svolgere lavoro differenziato

Ore 11.25 – Nel corso delle esercitazioni tattiche, Luis Enrique prova un insolito assetto difensivo formato da Cicinho, Rosi schierato al centro della retroguardia in coppia con Heinze e Josè Angel sull’out sinistro.

Ore 11.32 – Si lavora sulla circolazione della palla. Questi gli schieramenti contrapposti:

Rossi: Barusso, De Rossi, Juan, Taddei, Perrotta, Pjanic, Totti, Lamela, Okaka

Gialli: Cicinho, Rosi, Heinze, Josè Angel, Greco, Simplicio, Bojan, Osvaldo, Borriello

Ore 11.40 – Luis Enrique prova i movimenti della linea di difesa. Viene testato il quartetto formato da Rosi, De Rossi, Heinze e Taddei. Da registrare il fatto che per il secondo giorno consecutivo, De Rossi è stato costantemente provato da centrale difensivo. Nicolas Lopez è a Trigoria: il talento uruguagio lavora con la Primavera di Alberto De Rossi, gruppo a cui rimarrà aggregato fino a gennaio per poi passare in prima squadra.

Ore 11.50 – Ha inizio la partitella. Queste le due squadre:

Rossi: Stekelenburg, Rosi, De Rossi, Heinze, J.Angel, Pjanic, Perrotta, Totti, Okaka, Borriello

Gialli: Lobont, Cicinho, Juan, Barusso, Taddei, Greco, Simplicio, Lamela, Osvaldo, Bojan

Ore 12.00 – Totti supera Lobont con un bellissimo cucchiaio

Ore 12.10 – Termina l’allenamento.

Ore 13.00 – Osvaldo lascia il “Fulvio Bernardini”. L’attaccante giallorosso si ferma al cancello d’ingresso del centro sportivo per firmare qualche autografo e scattare delle foto con i tifosi presenti a Trigoria. Il centravanti concede anche qualche battuta ai microfoni dei cronisti presenti:Se sto bene? Sto benissimo. Sono alla Roma, non posso stare meglio!”

Andrea Polichetti