Roma Calcio » AS Roma News » Interviste Esclusive » Serie A, Terraneo sugli spagnoli nel Campionato italiano

Serie A, Terraneo sugli spagnoli nel Campionato italiano

L’agente Fifa Giuliano Terraneo ha detto la sua circa l’adattamento dei giocatori spagnoli al calco italiano citando come piacevoli sorprese i giallorossi Bojan e Josè Angel

Josè Angel e Bojan Krkic

SERIE A TERRANEO JOSE ANGEL BOJAN / WEb – Nella storia del Campionato italiano quasi  tutti i calciatori provenienti dalla Spagna hanno clamorosamente fallito nonostante sulla carta fossero delle grandi promesse. In casa Roma, si può ricordare il caso di Ivan Helguera: comprato durante la gestione Zeman ha trovato poco spazio nella formazione giallorossa venendo considerato troppo lento per il campionato italiano. Andato poi al Real Madrid, trasformato in difensore centrale, ha collezionato 229 presenze con 18 gol vincendo tre Campionati spagnoli, due Champions League e una Coppa Intercontinentale.

A proposito,è stato intervistato da un noto sito di calcio mercato l’agente Fifa Giuliano Terraneo, esperto di calcio iberico.

A chi avanza l’ipotesi della difficoltà di acquisti dei giocatori spagnoli risponde sostenendo che: “E’ indiscutibile che si siano delle difficoltà che possano incidere fra le due scuole calcistiche. (…) I big spagnoli vogliono rimanere nella Liga“. Questa affermazione di massima viene precisata dallo stesso agente citando i casi di Bojan e Josè Angel i quali sembrano essersi perfettamente adattati al campionato italiano: “I risultati che stanno conseguendo giovani di grande qualità e prospettiva come Bojan e Josè Angel sono la dimostrazione che non è più così“.

In questa Roma che parla sempre più spagnolo Bojan e Josè Angel calzano a pennello.

Sara Mascigrande