Roma Calcio » AS Roma News » Interviste Esclusive » Juventus – Roma, Kjaer: “fare autogol lascia sempre un po’ d’amaro in bocca ma riprenderemo la nostra corsa”

Juventus – Roma, Kjaer: “fare autogol lascia sempre un po’ d’amaro in bocca ma riprenderemo la nostra corsa”

Il difensore giallorosso parla dello sfortunato autogol contro la Juventus nella partita di Tim Cup di ieri sera

Kjaer interviene su Borriello in Juve - Roma (Getty Images)

ROMA TIM CUP JUVENTUS – ROMA SIMON KJAER DEL PIERO / TIM CUP – Simon Kjaer, difensore giallorosso, ha lasciato le seguenti dichiarazioni in merito alla sconfitta di ieri contro la Juventus in Tim Cup: “E’ stata dura per me, non era un modo divertente di finire la partita. Ma non avrei potuto fare nient’altro, se non avessi colpito il pallone un loro attaccante era dietro di me pronto a calciare. Non e’ stato un episodio decisivo ai fini del risultato. Gia’ guardo avanti, ma segnare un autogol lascia sempre un po’ d’amaro in bocca. La Juventus ha giocato una buona partita, hanno vinto meritatamente. Sono stati fortunati, ma noi non siamo stati abbastanza bravi in difesa nè in attacco. Il loro primo gol e’ nato da un passaggio che e’ stato ricevuto da un uomo completamente diverso rispetto a quello a cui era indirizzato. Il secondo gol e’ stato un tiro fantastico di Del Piero che si e’ pero’ trovato la palla in mezzo ai piedi in maniera casuale. E poi c’è stato il mio autogol. Ci sarebbe piaciuto andare avanti e continuare la nostra striscia positiva, ma è solo la prima sconfitta nel 2012 e abbiamo comunque provato a proporre il nostro gioco e le nostre idee. Così miglioreremo ancora e, già vincendo contro il Bologna domenica, riprenderemo la nostra corsa“.

Andrea Tocci