Roma Calcio » AS Roma News » Interviste Esclusive » Juventus-Roma, Pjanic: “Dovevamo e potevamo fare di più”

Juventus-Roma, Pjanic: “Dovevamo e potevamo fare di più”

Le parole di Miralem Pjanic riguardo la sconfitta della Roma allo Juventus Stadium a Torino

Miralem Pjanic

JUVENTUS ROMA COPPA ITALIA PJANIC / WEB – Giornata di riflessioni, interpretazioni, spiegazioni per il mondo giallorosso. E’ così per i tifosi, gli appessionati di calcio e per gli stessi protagonisti.

Già ieri sera Miralem Pjanic provava a trovare una possibile motivazione della debacle della Roma: “Dovevamo e potevamo fare di più, ma purtroppo la partita si è messa subito male con il gol della Juve. Abbiamo preso due reti in contropiede senza mai riuscire ad imporre il nostro gioco. Nel secondo tempo ci abbiamo anche provato, ma ormai era troppo tardi. Ormai il passaggio del turno era compromesso. Non siamo soddisfatti ma non facciamo drammi: a fine gara Luis Enrique ci ha incoraggiato, ha capito che ci siamo impegnati pur non riuscendo a dare il massimo. Dimentichiamo la Juve e pensiamo al campionato“.

Una battuta sull’esplusione di Lamela: “Un brutto episodio, Lamela ha sbagliato, ma Chiellini l’ha provocato. Peccato per l’espulsione, ci ha tagliato definitivamente le gambe“.

 

Sara Mascigrande