Roma Calcio » AS Roma News » Interviste Esclusive » Lamela, Giannini: “Puo’ diventare un grandissimo. Ma va fatto crescere”

Lamela, Giannini: “Puo’ diventare un grandissimo. Ma va fatto crescere”

L’ex capitano giallorosso si esprime sul giovane talento argentino

L'ex giallorosso, Giuseppe Giannini

LAMELA DICHIARAZIONI GIANNINI / WEB –Erik Lamela? La mia idea è che sia un buonissimo giocatore, con grandi doti e qualità, e che a diciannove anni , lo dico per esperienzavada soprattutto aiutato a restare con i piedi ben saldi per terra”. Queste le parole dell’ex giallorosso Giuseppe Giannini, intervistato da un noto quotidiano di stampo giallorosso. Le prospettive di Lamela, sottolinea il Principe, sono molto grandi: “Ha tutte le potenzialità per diventare un grandissimo. Ma va fatto crescere, con gradualità, senza caricarlo di troppe responsabilità”. Mercoledì scorso contro la Fiorentina, il talento argentino ha giocato in coppia e in sintonia con il capitano Francesco Totti: “Anche contro la Fiorentina – prosegue Giannini – abbiamo visto che, se e quando gli capita, il goal lo mette a segno. Perché è freddo e lucido. E proprio perché spende poche energie, non facendo tutta la fascia da esterno”. Per l’ex numero dieci della Roma, “il calcio e la facilità che ha di addomesticare il pallone col piede sinistro” sono le migliori caratteristiche di Lamela. “Si vede subito che ha grandi doti e grande qualità”, ha concluso il Principe.

 

Marco Decrestina