Roma Calcio » AS Roma News » Interviste Esclusive » Roma – Chievo, Totti: “se andiamo avanti con questo atteggiamento possiamo scavalcare le squadre sopra di noi”

Roma – Chievo, Totti: “se andiamo avanti con questo atteggiamento possiamo scavalcare le squadre sopra di noi”

Le dichiarazioni del capitano giallorosso dopo la vittoria contro il Chievo per 2 reti a 0

Il capitano della Roma Francesco Totti (Getty Images)

ROMA SERIE A ROMA – CHIEVO FRANCESCO TOTTI OSVALDO / ROMA CHIEVO – Francesco Totti, capitano della Roma, oggi ha siglato un’importantissima doppietta per il morale della squadra, i tifosi e la classifica. La Roma porta a casa 3 punti fondamentali per la corsa scudetto, 3 punti che portano la firma di Francesco Totti. Queste le dichiarazioni del capitano giallorosso nel post partita durante un’intervista:

Hai dedicato i gol ai tuoi figli

Non erano piu’ abituati (ride ndr). Ci tenevo a partire bene con l’anno nuovo, sono contento che la squadra ha vinto e ha giocato una gran bella partita

 Oggi si e’ vinto, ma anche dimostrato una supremazia incredibile

Venivamo dalle vacanze, avevamo finito bene e siamo riusciti a confermare quanto fatto prima

 Ti avevamo detto che avresti segnato con il Chievo

Avevi detto uno, poi su rigore comunque e’ piu’ facile (ride ndr)

 Gol davanti a Pallotta, esordio mica male per lui

Era una giornata che aspettavo da tanto, vincere con i miei gol non succedeva da un po’. Sono contento per me, per la squadra e per i tifosi

 -3 dalla Lazio, la Roma sale

Dobbiamo pensare solo a noi stessi, continuando con questo atteggiamento e possiamo scavalcare le squadre sopra di noi

 Senza Osvaldo giochi più avanti, vi siete mossi molto in attacco

Su Osvaldo, mi dispiace per questo infortunio perche’ era al top della forma, era il nostro capocannoniere e uno che fa reparto da solo. Mi dispiace tantissimo, ma ha la forza e la volonta’ per tornare presto e noi lo aspettiamo a braccia aperte. Sulla mia posizione il mister mi dice di stare trequartista ma mi lascia anche liberta’ di muovermi

 C’e’ stato un momento nel vostro gruppo in cui e’ scattata la scintilla?

Dopo Firenze, ci sono stati dei problemi col mister e a noi dispiaceva, abbiamo fatto gruppo e dimostrato che noi teniamo all’allenatore come lui tiene a noi

 La Roma ora puo’ fare filotto nelle prossime partite?

Si, ma saranno partite difficil perche’ ci sono squadre che quando incontrano noi danno il massimo, noi dobbiamo avere la stessa voglia e riusciremo a mantenere questo atteggiamento

 Ora ti aspettano i tuoi figli, un altro lavoro

E’ un lavoro serio questo (ride ndr)”.

 

Andrea Tocci