Roma Calcio » AS Roma News » Roma, La ‘maledizione’ del minuto di silenzio

Roma, La ‘maledizione’ del minuto di silenzio

I 60 secondi di raccoglimento prima di un match proprio non portano bene ai giallorossi in questa stagione

Minuto di raccoglimento in campo

ROMA LA MALEDIZIONE DEL MINUTO DI SILENZIO / WEB – Sarà un caso o semplice sfortuna. Sta di fatto, però, che quando prima di una partita della Roma c’è un minuto di silenzio e di raccoglimento, i giallorossi non riescono quasi mai a fare il risultato. E’ successo anche ieri allo stadio ‘Olimpico‘ contro il Bologna, quando ad inizio gara si è ricordato Oscar Luigi Scalfaro, scomparso appena poche ore prima. Lo stesso si è visto anche nella recente Fiorentina-Roma: lì fu osservato un minuto di silenzio per la morte di Socrates e i giallorossi persero 3-0. E ancora ad Udine quando il Coni decise di ricordare le vittime per il maltempo in Liguria, e la squadra di Luis Enrique fu battuta 2-0 dai bianconeri. In ultimo, e solo per questa stagione, la sconfitta per 2-1 contro il Genoa al ‘Marassi‘, prima della quale furono commemorate le vittime dell’alluvione di ottobre. Solo un caso…

 

Marco Decrestina