Roma Calcio » AS Roma News » Aic, Tommasi: ”La Serie A dovrebbe tornare a 18 squadre”

Aic, Tommasi: ”La Serie A dovrebbe tornare a 18 squadre”

Il presidente dell’Aic, Damiano Tommasi, ha fornito la sua opinione sui vari rinvii causati dal maltempo

Il Presidente Aic Damiano Tommasi

AIC TOMMASI SERIE A DOVREBBE TORNARE 18 SQUADRE / WEB – Le condizioni climatiche in cui sta versando l’Italia questi giorni, hanno causato il rinvio di molte partite della seconda giornata di ritorno di Serie A, nonche’ l’anticipo di altre della terza. Damiano Tommasi, ex giallorosso ed ora presidente dell’Associazione Italiana Calciatori, ha dato la sua opinione al riguardo. Ecco le sue dichiarazioni riportate da un noto quotidiano nazionale: ”Giocare sotto Natale? Vuol dire non fermarsi mai, non e’ questa la soluzione. L’idea nostra e’ di mettere in calendario meno partite possibili in periodi dell’anno climaticamente avversi. Semmai, noi proponiamo una pausa invernale piu’ lunga”. L’ex calciatore si mostra favorevole alla possibilita’ di ridurre il numero delle squadre: ”La Serie A a 18 squadre potrebbe essere un passo in avanti, se questo viene accompagnato dall’introduzione di regole, fino alla Lega Pro, per assicurare maggiore stabilita’ ai club. Non ci sono tabu’. Se si gioca in una squadra che non paga o in condizioni poco professionali, e mi riferisco all’articolo 7 (quello sui fuori rosa, ndr), allora e’ meglio trovare un’altra strada. Ma attenzione: i problemi non si risolvono riducendo le squadre, ma mettendo piu’ paletti per le iscrizioni”.

 

Marco Pennacchia